Joseph Leidy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Joseph Leidy

Joseph Leidy (Philadelphia, 9 settembre 182330 aprile 1891) è stato un paleontologo statunitense di grande fama.

A tutti gli effetti, fu il primo studioso di dinosauri nel Nuovo Continente e scoprì i primi resti di dinosauri negli USA.

La carriera[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un benestante cappellaio di origine tedesca, Leidy rimase orfano in giovanissima età ma nondimeno venne cresciuto secondo un’educazione esemplare; il suo interesse principale riguardava la natura, e il giovane Leidy passava gran parte del suo tempo libero esplorando campagne e boschi nei dintorni di Philadelphia. Laureatosi in medicina all’Università della Pennsylvania, provò la carriera medica senza troppa convinzione e decise poi di dedicarsi allo studio dell’anatomia. Nel 1848 Leidy abbandonò del tutto la professione medica e divenne egli stesso professore di anatomia all’Università della Pennsylvania. Si appassionò allo studio dei fossili e, dopo aver assunto la cattedra, dopo pochi anni divenne un noto paleontologo e un anatomista di spicco. I molteplici interessi di Leidy spaziavano dallo studio dei mammiferi a quello dei rettili, dalla classificazione delle chiocciole allo sviluppo di nuove discipline come la protozoologia e la parassitologia. A causa di questa sua versatilità, Leidy divenne socio della Academy of Natural Sciences di Philadelphia, fino a diventarne presidente. Al contrario di molti altri scienziati dell’epoca, si trovò pienamente concorde con la teoria di Charles Darwin riguardante l’origine delle specie.

Leidy e i dinosauri[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine del 1855 Leidy ricevette da parte di un raccoglitore di fossili alcuni denti rinvenuti in Montana in terreni risalenti al Cretaceo; l’anno successivo il paleontologo descrisse questi resti come Palaeoscincus, Troodon, Trachodon, Deinodon e Aublysodon. I primi due generi li considerò (erroneamente) appartenenti alle lucertole, mentre gli altri li ascrisse al gruppo dei dinosauri, trovando forme omologhe europee. Due anni dopo, Leidy si trovò a descrivere il primo scheletro incompleto di dinosauro nordamericano, che denominò Hadrosaurus foulkii. Leidy suppose correttamente che questa creatura affine all’Iguanodon fosse un animale bipede: contrariamente a quanto ritenuto fino ad allora da tutti gli studiosi, quindi, Leidy si trovò a ipotizzare che alcuni dinosauri si spostavano su due zampe.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 19738942 LCCN: n86857525