Joseph Kruskal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Joseph Bernard Kruskal (New York City, 29 gennaio 192919 settembre 2010) è stato uno statistico e matematico statunitense, fratello del fisico Martin David Kruskal e dello statistico William Kruskal.

Studiò alle Università di Chicago e di Princeton; in quest'ultima conseguì nel 1954 il PhD. Il dottorato venne seguito formalmente da Albert W. Tucker e Roger Lyndon, in pratica però da Paul Erdős.

I principali contributi di Kruskal alla statistica sono legati alla formulazione dello scaling multidimensionale. Nell'ambito dell'informatica contribuì con l'albero minimo di un grafo ponderato.

Portano il suo nome l'Algoritmo di Kruskal e il Teorema di Kruskal.

Scritti[modifica | modifica sorgente]

  • Multidimensional scaling by optimising goodness of fit to a nonmetric hypothesis, in Psychometrika, 1964
  • Nonmetric multidimensional scaling: a numerical method, in Psychometrika, 1964
  • Analysis of factorial experiments by estimating monotone tranformation of the data, in Journal of the Royal Statistical Society, 1965
  • A nonparametric variety of linear factor analysis, in Psychometrika, coautore R.N.Shepard, 1974
  • Multidimensional scaling and other methods for discovering structure, in Mathematical Methods for Digital Computers (a cura di Enslein, Ralston, Wilf), 1977
  • The relationship between multidimensional scaling and clustering, in Classification and Clustering (a cura di Van Ryzin), 1977
  • Multidimensional scaling, coautore M.Wish, 1978

Controllo di autorità VIAF: 92004116 LCCN: n80131147

matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica