José Mojica Marins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
José Mojica Marins (2010)

José Mojica Marins (San Paolo del Brasile, 13 marzo 1936) è un regista e attore brasiliano, meglio noto come Zé do Caixão.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cominciò ad appassionarsi al cinema molto presto durante l'infanzia, dal momento che suo padre gestiva un cinematografo a San Paolo del Brasile. Non troppo povero, Mojica Marins riuscì a racimolare abbastanza soldi per realizzare un piccolo ed infantile film a soli 12 anni, mentre a 18 aveva all'attivo più di 80 corti. La sua passione erano i film horror e dalle atmosfere gotiche, con immagini forti e scioccanti.

Mojica Marins creò il personaggio di Zé do Caixão (Joe della Bara) in À Meia-Noite Levarei Sua Alma (1963), che fu costretto ad interpretare perché l'attore designato se ne andò. Interpretò poi questo personaggio in diversi altri suoi film.

Nel 2001 fu girato un documentario dal titolo Maldito - O Estranho Mundo de José Mojica Marins, che esamina la vita del regista e le sue creazioni più celebri. Il documentario vinse il premio speciale della giuria al Sundance Film Festival del 2001.

Il personaggio di Zé do Caixão[modifica | modifica wikitesto]

Le origini e l'immediato successo[modifica | modifica wikitesto]

Il debutto di Zé do Caixão avvenne nel film a basso costo A mezzanotte possiederò la tua anima (Á meia-noite levarei sua alma). José indossava per la parte un lungo mantello nero, un cilindro nero, lunghe unghie acuminate e guanti neri. Il film è considerato da molti il primo film horror brasiliano. Esso venne censurato e messo al bando in molte province brasiliane, ma dove fu proiettato ottenne un grandissimo successo di pubblico e al botteghino. In alcuni cinema fu proiettato anche per quattro mesi di fila.

Caratteristiche del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Zé do Caixão è un becchino, molto temuto dalle persone della sua cittadina. Veste sempre alla stessa maniera, sfoggiando un aspetto cupo, tenebroso e bizzarro. In A meia-noite levarei sua alma ha come compagna una giovane e bella ragazza, la quale tuttavia non può dargli figli perché sterile. Egli pertanto, ossessionato dal dare continuità di discendenza al suo sangue, decide di ucciderla per procreare con un'altra ragazza. Disprezza la vita umana, la morale e la religione, uccide senza scrupoli, e sevizia chi gli si oppone. È fondamentalmente malvagio ed arrogante e mette in mostra tutta la sua ferocia e blasfemia.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Pare che quando cominciò ad interpretare Joe della bara si fece crescere in maniera straordinaria le unghie, che tagliò definitivamente solo nel 1998.
  • Egli nacque in un venerdì 13.
  • Alcune metal band internazionali hanno omaggiato in diverse canzoni il re dell'horror brasiliano.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 2008 - Encarnação do Demônio
  • 2004 - Fim (curtametragem)
  • 1996 - Adolescência Em Transe
  • 1994 - Dêmonios e Maravilhas
  • 1987 - Quarenta e Oito Horas de Sexo Alucinante
  • 1986 - Dr. Frank na Clínica das Taras
  • 1985 - 24 horas de sexo explícito / 24 horas de sexo ardente
  • 1984 - A Quinta Dimensão do Sexo
  • 1983 - Horas Fatais - Cabeças Cortadas
  • 1981 - A Encarnação do Demônio
  • 1980 - A Praga
  • 1978 - Mundo-mercado do Sexo
  • 1978 - Perversão
  • 1977 - A Mulher Que Põe a Pomba no Ar
  • 1977 - Estranha Hospedaria dos Prazeres
  • 1977 - Delírios de um Anormal
  • 1976 - Inferno Carnal
  • 1976 - Como Consolar Viúvas
  • 1976 - Mulheres do Sexo Violento
  • 1975 - O Fracasso de Um Homem nas Duas Noites de Núpcias
  • 1974 - Exorcismo Negro
  • 1974 - A Virgem e o Machão
  • 1972 - Quando os Deuses Adormecem
  • 1972 - Dgajão Mata para Vingar
  • 1972 - Sexo e Sangue na Trilha do Tesouro
  • 1971 - Finis Hominis
  • 1970 - Ritual de Sádicos
  • 1968 - Trilogia do Terror
  • 1967 - O Estranho Mundo de Zé do Caixão
  • 1966 - Esta Noite Encarnarei no Teu Cadáver
  • 1965 - O Diabo de Vila Velha
  • 1963 - A mezzanotte possiederò la tua anima (À Meia-Noite Levarei Sua Alma)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 71013361

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema