José María Núñez Piossek

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
José María Núñez Piossek
Dati biografici
Paese Argentina Argentina
Altezza 182 cm
Peso 89 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Tre quarti ala
Ritirato 2009
Carriera
Attività di club¹
1994-2003 600px Rosso e Verde Giada con striscia bianca.png Huirapuca
2003-2004 Bristol Bristol
2004-2005 Castres Castres 14 (15)
2005-2007 Bayonne Bayonne 14 (25)
2007-2008 600px Rosso e Verde Giada con striscia bianca.png Huirapuca
2008-2009 Glasgow Glasgow 4 (0)
Attività da giocatore internazionale
2001-2008 Argentina Argentina 28 (145)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 30 gennaio 2012

José María Núñez Piossek (Concepción, 6 dicembre 1976) è un ex rugbista a 15 e imprenditore argentino, al 2011 miglior realizzatore internazionale di mete per i Pumas.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nativo di Concepción, in provincia di Tucumán, Núñez Piossek crebbe nel locale club sportivo dell'Huirapuca, con il quale esordì nel campionato provinciale nel 1994; proveniente da una famiglia di agricoltori[1], fino al 2003 praticò il rugby a livello dilettantistico nel suo club in parallelo all'attività imprenditoriale.

Nel 2001 esordì in Nazionale argentina, contro l'Uruguay nel corso del Panamericano di quell'anno, e poche settimane più tardi il suo secondo incontro fu già contro un'avversaria di rilievo, la Nuova Zelanda a Christchurch; nel 2003 firmò il suo primo ingaggio da professionista, nella squadra inglese del Bristol, in cui iniziò a giocare subito dopo la fine della Coppa del Mondo di rugby 2003 in Australia, nel corso della quale Núñez Piossek disputò 3 incontri.

Dopo una stagione in Inghilterra giunse un triennio in Francia, prima al Castres dal 2004 al 2005, poi due stagioni al Bayonne fino al 2007; in quell'anno, a causa di un infortunio a un muscolo adduttore, non poté rendersi disponibile per la Coppa del Mondo in programma proprio in Francia[2], venendo rimpiazzato da Federico Martín Aramburú[2].

Tornato in Argentina per una stagione, alla fine del 2008 accettò un contratto in Celtic League da parte della formazione scozzese dei Glasgow Warriors[3]; alla fine della stagione, dopo l'ennesimo infortunio, Núñez Piossek dichiarò di essersi «stancato» e che, in assenza di una offerta dalla Scozia, si sarebbe ritirato, cosa che poi in seguito fece, per tornare a tempo pieno all'attività imprenditoriale di famiglia[1]. Al momento del suo ritiro era il miglior realizzatore internazionale di mete per l'Argentina, con 29 (di cui 9 segnate in un solo incontro, con il Paraguay), primato al 2011 non ancora superato.

Tra gli ultimi incontri a cui Núñez Piossek ha preso parte figura quello, di beneficenza, organizzato a Milano dall'Amatori a maggio 2009 per raccogliere fondi in favore dei terremotati aquilani del 6 aprile precedente[4].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (ES) Ramiro Guillot, Los último cartuchos in ESPN Deporte, 23 settembre 2009. URL consultato il 29-10-2009.
  2. ^ a b (ES) Federico Aramburu remplaza a Nuñez Piossek en Argentina. URL consultato il 29-10-2009.
  3. ^ (EN) Warriors star José Maria Núñez Piossek hopes to go out on a high in Daily Record, 20 gennaio 2009. URL consultato il 29-10-2009.
  4. ^ Claudio Lenzi, Il rugby in campo per l'Abruzzo in Gazzetta dello Sport, 9 maggio 2009. URL consultato il 29-10-2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]