José Horacio Gómez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
José Horacio Gómez
arcivescovo della Chiesa cattolica
José Horacio Gómez .jpg
Coat of arms of Jose Horacio Gomez.svg
Adeamus cum fiducia ad thronum gratiae
Titolo Los Angeles
Incarichi attuali Arcivescovo di Los Angeles
Nato 26 dicembre 1951 (62 anni) a Monterrey
Ordinato presbitero 15 agosto 1978 dal cardinale Franz König
Consacrato vescovo 26 marzo 2001 dall'arcivescovo Charles Joseph Chaput, O.F.M.Cap.
Elevato arcivescovo 29 dicembre 2004

José Horacio Gómez (Monterrey, 26 dicembre 1951) è un arcivescovo cattolico statunitense di origini messicane.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Ordinato presbitero dell'Opus Dei nel 1978, nel 2001 è nominato vescovo ausiliare di Denver, negli Stati Uniti, e vescovo titolare di Belali.

Nel 2004 è nominato da papa Giovanni Paolo II arcivescovo di San Antonio, ufficio che mantiene fino al 6 aprile 2010, quando papa Benedetto XVI lo nomina arcivescovo coadiutore di Los Angeles. Succede alla medesima sede il 1º marzo 2011.

Il 18 settembre 2012 è nominato padre sinodale della XIII Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Successione apostolica.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo titolare di Belali Successore BishopCoA PioM.svg
Heinrich von Soden-Fraunhofen 23 gennaio 2001 - 29 dicembre 2004 Carlos Alberto de Pinho Moreira Azevedo
Predecessore Arcivescovo di San Antonio Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Patrick Fernández Flores 29 dicembre 2004 - 6 aprile 2010 Gustavo Garcia-Siller
Predecessore Arcivescovo di Los Angeles Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Roger Michael Mahony dal 1º marzo 2011 in carica