Joropo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Joropo venezuelano. Disegno di Eloy Palacios (1912)

Lo joropo è uno genere musicale simile al valzer ed una danza con influenze africane ed europee, praticato sia in Venezuela e Colombia.[1] In Venezuela è un genere fondamentale che affonda le sue radici nella música criolla (musica creola) ed è anche il ritmo più popolare della musica folk: la nota canzone "Alma Llanera" è un joropo, considererata l'inno non ufficiale del Venezuela.

Nel 1882 esso divenne la danza nazionale del Venezuela. Anticamente, il termine spagnolo joropo aveva il significato di "festa" ma ora sta ad indicare un tipo di musica e danza che identifica i venezuelani. Ciò in quanto, nel XVIII secolo, i llanero iniziarono ad usare il termine “joropo” al posto di "fandango", che era il termine un tempo usato per indicare una festa da ballo.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Esistono tre tipi di joropo: llanero, central e oriental.

Interpretazione di joropo a Caracas.

Esecuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il cantante e l'arpa o bandola eseguono la melodia principale mentre il cuatro esegue l'accompagnamento, aggiungendo il suo caratteristico ritmo percussivo e tagliente. Il cuatro e la bandola sono strumenti a quattro corde discendenti dalla chitarra spagnola. L'unico vero strumento a percussione sono le maracas. Oltre che il genere e la danza, con il termine joropo si indica anche l'esecuzione, l'evento o l'occasione.

Danza[modifica | modifica wikitesto]

Lo joropo adotta ancora il giro della mano, il movimento dei piedi ed il giro del valzer. In primo luogo, i partner danzano una specie di valzer tenendosi stretti. Poi uno di fronte all'altro compiono piccoli passi in avanti e indietro come a spazzare il pavimento. Infine si tengono per le braccia mentre la donna esegue passi ampi e l'uomo bette i piedi al ritmo della musica.

Evoluzione[modifica | modifica wikitesto]

Al giorno d'oggi, sono stati aggiunti diversi altri strumenti alla classica orchestrina primordiale: chitarre, flauto, clarinetto, pianoforte ed altri strumenti fino a raggiungere l'effetto di una intera orchestra. Dal 1950 il compositore venezuelano Aldemaro Romero pioniere nell'orchestrazione di numerosi joropo, consentì la diffusione di questo genere musicale anche presso il pubblico internazionale. Curiosamente, succede spesso che quando un'orchestra sinfonica esegue un joropo, nel suo organico viene incluso anche il cuatro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]