Jorge Luís Andrade da Silva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrade
Andrade.jpg
Dati biografici
Nome Jorge Luís Andrade da Silva
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 178 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Flamengo Flamengo
Ritirato 1995 - giocatore
Carriera
Giovanili
1976-1978 Flamengo Flamengo
Squadre di club1
1978-1979 U. de Los Andes U. de Los Andes  ? (?)
1979-1987 Flamengo Flamengo 160 (7)
1988-1989 Roma Roma 9 (0)
1989-1990 Vasco da Gama Vasco da Gama 19 (0)
1991 Inter de Lages Inter de Lages  ? (?)
1991 Atletico-PR Atlético-PR 4 (0)
1992-1993 Desportiva Desportiva 11 (0)
1994 Linhares EC Linhares EC  ? (?)
1994 Operario-MS Operário-MS  ? (?)
1995 Amaranto Verde e Bianco (Strisce).svg Barreira  ? (?)
Nazionale
1983-1989 Brasile Brasile 11 (1)
Carriera da allenatore
2004–2005 Flamengo Flamengo
2009–2010 Flamengo Flamengo
2010 Brasiliense Brasiliense
2011 Paysandu Paysandu
2012 Boavista Boavista
2014- 600px Azzurro e Rosso troncato.PNG São João da Barra
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Seul 1988
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19:24, 10 ago 2007 (CEST)

Jorge Luís Andrade da Silva meglio noto solo come Andrade (Juiz de Fora, 21 aprile 1957) è un allenatore di calcio ed ex calciatore brasiliano nel ruolo di centrocampista difensivo, ora assistente dell'allenatore del Flamengo Joel Santana.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

A 16 anni fece un provino nel Flamengo con esito positivo. Dopo tre anni nella squadra giovanile, trascorse un anno in Venezuela per poi tornare nel 1979 nel Flamengo dove rimase per 14 anni totalizzando circa 600 presenze con 16 reti all'attivo. Nel suo palmarès, oltre alle vittorie nel campionato Carioca e Brasileiro, c'è anche una Coppa Libertadores e una Coppa Intercontinentale.

Nella stagione 1988-1989 venne acquistato per un miliardo e mezzo di lire dalla Roma. In Italia disputò però una stagione negativa e fu anche contestato dalla tifoseria, che pure inizialmente lo accolse soprannominandolo "Marajà", ma che dopo le prime partite lo ribattezzò per la sua lentezza "Er moviola". Collezionò in maglia giallorossa soltanto 9 presenze[1]; la Roma non riusci neanche a qualificarsi per la Coppa UEFA e a fine torneo Andrade tornò in Brasile per proseguire l'attività agonistica fino alla bella età di quarant'anni, facendo anche l'allenatore-giocatore.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Flamengo: 1980, 1982, 1983
Vasco da Gama: 1989
Flamengo: 1979, 1981, 1986
Desportiva Capixaba: 1992
Operário-MT: 1994

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Flamengo: 1981
Flamengo: 1981

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Seul 1988

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Cristian Vitali, Calciobidoni - Non comprate quello straniero, Piano B Edizioni, 2010.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Campioni & Bidoni (Enzo Palladini - Ed La Campanella 2001)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]