Jorge Andrés Martínez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jorge Martínez
Dati biografici
Nome Jorge Andrés Martínez Barrios
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 181 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista, Attaccante
Squadra Novara Novara
Carriera
Giovanili
19??-2000 Mont. Wanderers Mont. Wanderers
Squadre di club1
2000-2006 Mont. Wanderers Mont. Wanderers 134 (23)
2006-2007 Nacional Nacional 43 (9)
2007-2010 Catania Catania 86 (22)
2010-2011 Juventus Juventus 14 (0)
2011-2012 Cesena Cesena 13 (0)
2012-2013 CFR Cluj CFR Cluj 0 (0)
2013- Novara Novara 0 (0)
Nazionale
2007- Uruguay Uruguay 18 (4)
Palmarès
Coppa America calcio.svg  Copa América
Bronzo Perù 2004
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º luglio 2013

Jorge Andrés Martínez Barrios (Montevideo, 5 aprile 1983) è un calciatore uruguaiano con passaporto spagnolo, centrocampista offensivo e attaccante del Novara, in prestito dalla Juventus, e della Nazionale uruguaiana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

In patria e a Catania è conosciuto come el Malaka, soprannome affibbiatogli dallo zio Jorge Barrios:[1] è una parola greca che significa pazzia o genio, nell'accezione positiva del termine.[2]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

In Uruguay[modifica | modifica sorgente]

La carriera di Jorge Martínez inizia nel Montevideo Wanderers, formazione della capitale uruguaiana, nel 2000. Nella stagione 2000-2001 il club, che milita nel campionato uruguaiano di seconda divisione, vince il campionato e viene promossa nella massima divisione. Il talento del giovane giocatore viene notato da molti osservatori, ma nel 2003 il centrocampista ha il suo anno nero e colleziona solamente 7 presenze senza mai segnare.

Il rilancio avviene nei due anni successivi, che lo portano nel 2005 ad essere ingaggiato dal Club Nacional de Football, il club più importante e titolato dell'Uruguay. Nel Nacional, Martínez mostra le proprie qualità anche a livello internazionale giocando la Copa Libertadores e la Copa Sudamericana, ma risulta incostante nelle prestazioni. Con il Nacional vince anche il campionato uruguaiano alla sua prima stagione, la 2005-2006.

Catania[modifica | modifica sorgente]

A partire dalla stagione 2007-2008 gioca nel Catania[3], formazione di Serie A. Ha realizzato i primi gol in Serie A contro Empoli (rete decisiva per la vittoria della sua squadra) e Milan, allo Stadio Meazza (1-1).

Il 18 maggio 2008, ultima giornata di campionato, il Catania gioca contro la Roma; in classifica i rossazzurri sono davanti di due punti rispetto al Parma e di tre sull'Empoli, con il quale sono però in deficit negli scontri diretti: le tre squadre lottano in zona retrocessione e solo una delle tre può salvarsi. Dopo il vantaggio dei romanisti con Vučinić, all'85' Martínez pareggia permettendo alla squadra etnea di superare l'Empoli, che, vincendo con il Livorno, pur essendo a pari punti era al momento virtualmente salvo. È da molti stato considerato il gol più importante della storia della società catanese.[4]

La stagione successiva è un titolare fisso della squadra, giocando alternativamente come prima e come seconda punta; a fine stagione i gol saranno otto. Il 2009-2010 è probabilmente l'annata che lo ha visto maggiormente protagonista nel campionato di Serie A e nel Catania: con la nona rete, siglata alla ventottesima giornata contro l'Inter che ha sancito il risultato finale di 3-1 per i rossazzurri, ha superato il suo record assoluto di gol stagionali.

Juventus[modifica | modifica sorgente]

Il 28 giugno 2010 Martínez viene acquistato dalla società torinese per 12 milioni di euro. L'esperienza si rivela però sfortunata e fallimentare, complici infortuni, scelte tecniche e la difficile stagione dei bianconeri (alla fine settimi e fuori anche dall'Europa League): il giocatore totalizza appena 20 presenze nella prima stagione sotto la Mole (14 in campionato, 1 in Coppa Italia e 5 in Europa League). Con l'arrivo nella stagione successiva di Conte sulla panchina bianconera, Martínez finisce ai margini della rosa.

Cesena, Cluj e Novara[modifica | modifica sorgente]

Il 29 agosto 2011 viene ufficializzato il suo passaggio in prestito al Cesena. Ma anche qui trova grandi difficoltà e totalizzerà appena 13 presenze, tutte in campionato.[5]

Il 3 settembre 2012 viene ceduto, sempre in prestito, al Cluj, nella massima serie rumena.[6] A fine stagione non totalizza nemmeno un minuto in partite ufficiali e rientra alla Juventus, ma non viene convocato per il ritiro estivo della squadra torinese.

Il 2 settembre 2013 viene nuovamente ceduto in prestito, stavolta al Novara, società militante in Serie B.[7]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Conta 18 presenze nella Nazionale maggiore dell'Uruguay e quattro gol.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 22 ottobre 2013.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2000 Uruguay Wanderers PD 0 0 - - - - - - 0 0
2001 PD 33 2 LPL - - - - - - - - 33 2
2002 PD 29 6 LPL - - - - - - - - 29 6
2003 PD 26 7 - - - - - - - - - 26 7
2004 PD 9 0 - - - - - - - - - 9 0
2005-gen. 2006 PD 24 6 - - - - - - - - - 24 6
Totale Wanderers 121 21 121 21
gen.-giu. 2006 Uruguay Nacional PD 15 3 LPL - - CL - - - - - 15 3
2006-2007 PD 28 6 LPL - - CS - - - - - 28 6
Totale Nacional 43 9 43 9
2007-2008 Italia Catania A 31 8 CI 5 1 - - - - - - 36 9
2008-2009 A 30 5 CI 2 0 - - - - - - 32 5
2009-2010 A 25 9 CI 1 0 - - - - - - 26 9
Totale Catania 86 22 8 1 94 23
2010-2011 Italia Juventus A 14 0 CI 1 0 UEL 5[8] 0 - - - 20 0
2011-2012 Italia Cesena A 13 0 CI 1 0 - - - - - - 14 0
2012-2013 Romania CFR Cluj LI 0 0 CR 0 0 UCL+UEL 0+0 0+0 SR 0 0 0 0
2013-2014 Italia Novara B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale carriera 277 52 10 1 5 0 292 53

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Nacional Montevideo: 2006
Juventus: 2012, 2013[9]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Articolo di Ovación.
  2. ^ Tutti i nomignoli dei sudamericani sportmediaset.mediaset.it
  3. ^ Catania: presentato Jorge Martinez - Yahoo Sport 7 agosto 2007
  4. ^ Tu si na Malakia - Calciocatania.com del 19 maggio 2008
  5. ^ Martinez è del Cesena, cesenacalcio.it, 29-08-2011.
  6. ^ Juve, UFFICIALE: Jorge Martinez ceduto al Cluj, calciomercato.com, 03-09-2012.
  7. ^ UFFICIALE: Jorge Martinez è un giocatore del Novara, Novara Calcio, 02-09-2013.
  8. ^ 3 presenze nei turni preliminari.
  9. ^ In rosa ma non sceso in campo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]