Jordi Torres

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jordi Torres
Dati biografici
Nome Jordi Torres Fernández
Nazionalità Spagna Spagna
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera in Supersport
Esordio 2006
GP disputati 2
Carriera nel Motomondiale
Esordio 2010 in Moto2
Miglior risultato finale 10°
GP disputati 46
GP vinti 1
Podi 3
Punti ottenuti 182
Giri veloci 1
 

Jordi Torres Fernández (Rubí, 27 agosto 1987) è un pilota motociclistico spagnolo.

Suo fratello Rubén Torres, anche lui pilota motociclistico professionista, perse la vita nel 2006 in un incidente durante una gara della categoria Supersport del campionato spagnolo, gara a cui partecipava lo stesso Jordi Torres.[1]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Inizia la carriera da pilota professionista nel campionato spagnolo, correndo dal 2003 al 2006 nella categoria riservata alle Supersport, realizzando il suo miglior posizionamento nella classifica piloti del 2005, quando si piazza terzo con 95 punti.

Risale invece al 2006 l'esordio in una competizione mondiale, quando ottiene due wild card per prender parte alle prove di Valencia ed Imola del mondiale Supersport con la Yamaha YZF R6 del team Speed Moto. Da rimarcare la prestazione nella gara di casa dove arriva al traguardo in quinta posizione ma viene squalificato a causa di un'irregolarità sul peso minimo della sua moto.

Per quanto riguarda il Motomondiale, ha esordito, grazie ad una wild card, al Gran Premio motociclistico di Catalogna 2010 (concluso al 19º posto su una Promoharris), partecipando poi continuativamente al campionato dal 2011, gareggiando in Moto2 su una Suter MMXI del team Mapfre Aspar, senza però ottenere punti validi per il campionato. Nell'edizione successiva ha utilizzato dapprima una Tech 3 Mistral 610 e in seguito nuovamente una Suter, ottenendo il 19º posto finale con 31 punti totali.

Nel 2013 ottiene la sua prima vittoria in Moto2 nel GP di Germania. Ottiene poi un terzo posto in Australia e un secondo posto in Comunità Valenciana. Conclude la stagione al 10º posto con 128 punti.

Risultati in gara[modifica | modifica sorgente]

Campionato mondiale Supersport[modifica | modifica sorgente]

2006 Moto Flag of Qatar.svg Flag of Australia.svg Flag of Spain.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Punti Pos.
Yamaha SQ 24 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.

Motomondiale[modifica | modifica sorgente]

2010 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Catalonia.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of Portugal.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto2 Promoharris 19 NE 0
2011 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto2 Suter Rit 19 21 NE 19 18 NP 20 Rit Rit 17 18 0
2012 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto2 Tech 3 e Suter 16 NE 18 13 16 8 12 Rit 10 6 31 19º
2013 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of Japan.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto2 Suter 11 13 7 Rit 6 Rit 9 1 NE 10 10 13 15 6 9 3 Rit 2 128 10º
2014 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Texas.svg Flag of Argentina.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto2 Suter 8 25 10 12 17 11 Rit 26 Rit 23
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Tragedia en Montmeló: Rubén Torres muere arrollado en la pista - da sito .abc.es

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]