Jonas Nilsson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jonas Nilsson
Nome Jonas Lars Nilsson
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 185[senza fonte] cm
Peso 82[senza fonte] kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Slalom speciale
Squadra Sälens IF[1]
Ritirato 1992
Palmarès
Mondiali 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Jonas Lars Nilsson (Hedemora, 7 marzo 1963) è un ex sciatore alpino svedese specialista dello slalom speciale, campione del mondo a Bormio 1985.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Slalomista puro originario di Leksand[1], Nilsson colse il primo successo in carriera vincendo la medaglia d'oro agli Europei juniores di Škofja Loka 1981[2]; in Coppa Europa nella stagione 1982-1983 si piazzò al 2º posto nella classifica di specialità[2], mentre in Coppa del Mondo ottenne il primo piazzamento di rilievo il 2 dicembre 1983 a Kranjska Gora (6º). Esordì ai Giochi olimpici invernali a Sarajevo 1984, classificandosi al 4º posto.

Il 2 dicembre 1984 a Sestriere salì per la prima volta sul podio in Coppa del Mondo (2º) e ai successivi Mondiali di Bormio 1985 vinse la medaglia d'oro. Il 16 dicembre dello stesso anno vinse la sua prima gara di Coppa del Mondo, sul difficile tracciato del Canalone Miramonti di Madonna di Campiglio. Ai XV Giochi olimpici invernali di Calgary 1988 Nilsson gareggiò, oltre che nello slalom speciale dove chiuse 6º, anche nello slalom gigante, classificandosi al 21º posto; l'anno dopo, ai Mondiali di Vail, nello slalom speciale fu 5º.

Nella stagione 1989-1990 in Coppa del Mondo ottenne la sua ultima vittoria, il 6 gennaio a Kranjska Gora, e il suo ultimo podio, l'8 marzo a Geilo (3º). 8º nello slalom speciale dei XVI Giochi olimpici invernali di Albertville 1992, ottenne il suo ultimo piazzamento in carriera arrivando 19º nello slalom speciale di Coppa del Mondo disputato il 22 marzo dello stesso anno a Crans-Montana.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Europei juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 21º nel 1986 e nel 1990
  • 14 podi (tutti in slalom speciale):
    • 2 vittorie
    • 6 secondi posti
    • 6 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
16 dicembre 1985 Madonna di Campiglio Italia Italia SL
6 gennaio 1990 Kranjska Gora bandiera Jugoslavia SL

Legenda:
SL = slalom speciale

Campionati svedesi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (SV) Scheda sul sito del del Comitato Olimpico svedese. URL consultato il 4 maggio 2015.
  2. ^ a b c (DE) Profilo ÖSV-Siegertafel. URL consultato il 4 maggio 2015.
  3. ^ (SV) Albo d'oro maschile dei Campionati svedesi di sci alpino sul sito della Federazione sciistica della Svezia (1937-2010). (archiviato dall'url originale il 25 maggio 2012).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]