Jon Huber

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jon Huber
Fotografia di {{{nome}}}
Ring name Huberboy 2
Brodie Lee
Luke Harper
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Rochester
16 dicembre 1979
Altezza 196 cm
Peso 129 kg
Allenatore Kirby Marcos
Rik Matrix
Tony Mamaluke
Debutto 7 ottobre 2003
Federazione WWE
Progetto Wrestling

Jon Huber (Rochester, 16 dicembre 1979) è un wrestler statunitense.

Attualmente è sotto contratto con la WWE, dove lotta con il ring name di Luke Harper.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

National Wrestling Alliance (2003-2007)[modifica | modifica sorgente]

Dopo essere stato allenato da Kirby Marcos e Rik Matrix a Rochester, da Tony Mamaluke a Schenectady, a New York, Huber debutta per la NWA Upstate il 7 ottobre 2003, usando il ring name di Brodie Lee, combinando i nomi dell'attore Jason Lee e Brodie Bruce, personaggio da lui interpretato. Huber dice che Rick Rude, Jake Roberts e Big Show lo hanno ispirato a diventare un wrestler. Nella NWA Upstate, vince diversi titoli come l'Heavyweight Title e il No Limits Television Title, che unifica con il Kayfabe Dojo Championship.

Chikara (2007–2012)[modifica | modifica sorgente]

Huber fa il suo debutto per la Chikara il 24 marzo 2007, a Time Will Prove Everything, perdendo contro Equinox. Lee ritorna nella promotion due mesi più tardi, battendo Equinox nel rematch e iniziando così una Undefeated Strek durata fino alla fine del 2007. Nel mese di agosto, Lee si allea con Colin Olsen e Jimmy Olsen, adottando il soprannome di "Big Rig" e adottando la strana gimmick di un guidatore di camion. Lee e gli Olsen avrebbero dovuto partecipare al King of Trios 2008, ma Colin firma improvvisamente un contratto con la WWE. Il sostituto di Colin si rivela essere Retail Dragon, ma ciò sarà inutile dato che Lee attacca Jimmy Olsen durante il primo match.

Nell'aprile 2008, Lee inizia ad attaccare dei pesi leggeri turnando Heel definitivamente. Ciò porta ad un feud con Claudio Castagnoli, altro grande talento della Chikara. Durante il loro primo match, Castagnoli viene squalificato per aver colpito involontariamente con un calcio il direttore di gara. Il secondo match, che ha luogo il 24 maggio, vede il match finire per squalifica con la solita dinamica, solo che questa volta è Lee a colpire l'arbitro. Tutto ciò termina in un No DQ match il 13 luglio, dove Lee sconfigge Castagnoli grazie alle interferenze di Shayne Hawke e Mitch Ryder, nemici di Castagnoli da quando quest'ultimo aveva rotto i Kings of Wrestling l'anno prima. Il Feud termina definitivamente il 7 settembre 2008, nel primo Steel Cage Match in assoluto della promotion, dove Castagnoli sconfigge Brodie Lee.

Sul finire del 2008, Lee si allea con Grizzly Redwood ed Eddie Kingston, formando la stable dei Roughnecks. Il 21 febbraio 2009, i tre sconfiggono UltraMantis Black, Crossbones e Sami Callihan in un 6-man tag team match, guadagnandosi la qualificazione al King of Trios 2009. Tuttavia, il 27 marzo, perdono al primo round contro il Team Uppercut (Bryan Danielson, Claudio Castagnoli e Dave Taylor). Successivamente, Kingston lascia la stable per concentrarsi nel suo Feud con Castagnoli e Lee e Redwood iniziano a competere nella categoria Tag Team. Sconfiggono abbastanza facilmente El Hijo del Ice Cream & Ice Cream, Jr., Cheech Hernandez & K.C. Day e i North Star Express (Darin Corbin & Ryan Cruz), andando a sfidare Soldier Ant e Fire Ant per i Chikara Campeonatos de Parejas, ma perdono il classico 2 out of 3 falls match per 2-0. Lee, già abbastanza nervoso per ciò, dà a Redwood un'ultima opportunità, ma quando i due perdono contro Amasis e Ophidian, Lee colpisce con un Big Boot la faccia di Grizzly, finendo definitivamente i Roughnecks. Redwood si infortuna e fa il suo ritorno 6 mesi dopo, nell'aprile 2010, quando inizia un Feud con lo stesso Brodie Il 29 agosto 2010, Lee partecipa alla Countdown Showdown battle royal, venendo eliminato da Grizzly Redwood. Il 23 ottobre, Lee perde contro Dasher Hetfield, che viene sconfitto invece il giorno dopo da Redwood. Il 20 novembre, Lee e Redwood dimostrano rispetto reciproco e si alleano nuovamente, attaccando Hetfield. Il 23 gennaio 2011, i Roughnecks battono Sugar Dunkerton e Hetfield in un match di coppia. Tuttavia, nel rematch, un Lumberjack Match, Dunkerton e Hetfield battono i Roughnecks. Nel maggio 2011, Lee partecipa al torneo per decretare il primo Chikara Grand Champion, ma viene escluso dal torneo durante il primo round quando subisce un infortunio. Lee ritorna nella Chikara il 25 marzo 2012, rivelandosi lo sfidante di Eddie Kingston per il Chikara Grand Championship, ma perde il match.

Squared Circle Wrestling (2007–2012)[modifica | modifica sorgente]

Lee fa il suo debutto per la Squared Circle Wrestling (2CW) il 20 agosto 2007, facendo coppia con Colin Olsen in un match di coppia, venendo sconfitti dagli Wyld Stallyns. Lee si afferma come Heel anche nella NWA Upstate. Il 26 luglio 2008, è protagonista di un incidente con un fan poiché Lee, infastidito da quest'ultimo, gli rifila un pugno in faccia. Lee viene sospeso dalla 2CW, ma ritorna il 24 ottobre con una grande standing ovation, nonostante il suo allineamento Heel e portando il Team NWA Upstate alla vittoria in un 8-man tag team match contro il Team 2CW. Lee inizia poi una rivalità con Slyck Wagner Brown. Brodie vince il feud battedo Brown in un Rubber Match il 19 febbraio 2010 e il 3 aprile in un 2 out of 3 falls match. Vinta la rivalità, Lee sfida Jason Axe per Lee il 2CW Heavyweight Championship il 20 giugno 2010, ma perde per interferenze esterne. Dopo aver sconfitto Isys Ephex in un match per decretare il primo sfidante, il 22 agosto, Lee batte Jason Axe e vince il titolo 2CW. Difende il titolo in un "I Quit" Match contro Axe, ma perde definitivamente il titolo contro Slyck Wagner Brown il 19 novembre. Torna in 2CW ad Aprile 2012, dove conquista per la seconda volta il 2CW Heavyweight Championship.

Ring of Honor (2008–2009)[modifica | modifica sorgente]

Lee fa il suo debutto nella Ring of Honor (ROH) il 25 ottobre 2008, entrando nella Age of the Fall, aiutando Jimmy Jacobs a battere Austin Aries in un Anything Goes Match. Successivamente, fa coppia con Delirious, altro membro della stable, battendo Cheech e Cloudy e attacca Necro Butcher. Il 7 novembre, Lee sfida Necro Butcher in un match finito in squalifica quando la Age of the Fall attacca Necro. Il 27 febbraio 2009, ha luogo il rematch in un Anything Goes Match che viene vinto da Butcher. Nel mese di marzo, Delirious effettua un Turn Face e il 30 maggio sconfigge Brodie Lee. Dopo questo match, il contratto con la ROH di Lee scade.

Jersey All Pro Wrestling e Evolve (2009–2011)[modifica | modifica sorgente]

Lee fa il suo debutto nella Jersey All Pro Wrestling il 28 marzo 2009, come membro della Hillibilly Wrecking Crew, insieme a Necro Butcher e Trevor Murdoch. Il 1º agosto, Lee e Necro sconfiggono Corvis Fear e Myke Quest vincendo il JAPW Tag Team Championship. Il 23 gennaio 2010, perdono i titoli contro Havok e Monsta Mack, in un Triple Treath Tag Team Match che includeva anche Nate Harred e Nick Cage. Il 20 marzo 2010, Lee tenta l'assalto al JAPW Heavyweight Championship, ma il campione Dan Maff mantiene la cintura. Dopo il match, Nick Cage entra a far parte della Hillibilly Wrecking Crew, attaccando Maff e sostituendo Murdoch che aveva nel frattempo lasciato la federazione. Il 22 maggio, Lee e Necro sfidano Maff e Charlie Haas, detentore del JAPW New Jersey State Championship in un match di coppia dove i primi mettevano in palio il loro contratto con la JAPW mentre in secondi mettevano in palio i loro titoli. Lee schiena Charlie Haas, anche grazie al tradimento di Maff e diventa New Jersey State Champion. Il 20 novembre, dopo aver difeso il titolo contro Eddie Kingston, conquista anche il JAPW Heavyweight Championship in uno Scramble Match a 4 uomini che comprendeva anche Maff, Azireal e Nick Cage. Lee difende il titolo contro Rhino. Il 30 dicembre 2011, Lee viene privato del titolo, in quanto non appariva negli show della federazione da nove mesi.

Lee fa il suo debutto per la EVOLVE il 16 gennaio 2010, durante il primo show della promotion, facendo squadra con Icarus e Gran Akuma, perdendo contro Mike Quackenbush, Hallowicked e Frightmare. Dopo aver perso contro Akuma un match singolo, il 13 marzo, Lee ottiene la sua prima vittoria vincendo un Fatal 4-Way che comprendeva anche Akuma, Hallowicked e Chris Dickinson. Il 23 luglio, il suo match contro Jon Moxley finisce in No Contest. Dopo le proteste di Moxley per l'interruzione del match, Lee prende una sedia e la sbatte in faccia a Jon. Ciò provoca la sua sospensione dalla federazione. Ritorna per un solo match il 20 maggio 2011, venendo sconfitto da Sami Callihan per sottomissione.

WWE[modifica | modifica sorgente]

The Wyatt Family (2012-presente)[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi The Wyatt Family.

Nel marzo 2012, viene resa nota la firma di Jon Huber con la World Wrestling Entertainment e cambia il suo ring name in Luke Harper. Fa il suo debutto il 10 maggio come Brodie Lee, perdendo contro Garrett Dylan all'Orlando Show del 18 maggio, quando, in coppia con Benicio Salazar, perde un match di coppia contro Adam Mercer e CJ Parker. Al Winter Heaven Show del 22 giugno, perde per la terza volta consecutiva insieme a Erick Rowan, contro Jason Jordan e Martin Harris. Al Tampa Show del 28 giugno, Harper perde un 8-man Elimination Tag team Match insieme a Brad Maddox, Erick Rowan e Leo Kruger contro i quattro face, ovvero Mike Dalton, Leakee, Seth Rollins e Xavier Woods. Il giorno dopo, perde insieme a Rowan, contro Lincoln Broderick e Big E. Langston. Il 5 luglio, Rowan e Harper sconfiggono Aiden English e Briley Pierce. Dall'agosto 2012 la FCW chiude e tutti i talenti vengono spostati ad NXT Wrestling.

La Wyatt Family

Il 7 novembre, Harper fa il suo debutto presentandosi come alleato di Bray Wyatt, facendo parte della sua Wyatt Family. La stessa sera, sconfigge Jason Jordan. Due settimane dopo, Harper combatte nuovamente, sconfiggendo Mike Dalton. Il 9 gennaio, fa coppia con l'alleato Erick Rowan, sconfiggendo Percy Watson e Yoshi Tatsu. Battendo Watson e Tatsu, e Bo Dallas e Michael McGillicutty, avanzano in finale nel torneo per decretare i primi NXT Tag Team Champions. Pur perdendo la finale contro Adrian Neville e Oliver Grey, il 2 maggio, Harper e Rowan sconfiggono Neville e il sostituito di Grey, Bo Dallas, conquistando gli NXT Tag Team Championship. Perdono le corone il 12 maggio nei tapings di NXT contro Neville e Corey Graves.

Nella puntata di Raw del 27 maggio, una vignetta dedicata alla "Wyatt Family" viene mandata in onda, concludendosi con la frase "We're coming" di Bray Wyatt. La vignetta è risultata a portare Wyatt come #1 trending worldwide su Twitter. Da allora, una nuova vignetta è stata mandata in onda ogni lunedì sera e ha dimostrato ogni settimana, che porta alla formazione di debutto della Wyatt Family. Nella puntata di Raw dell'8 luglio, la Wyatt Family debutta con un attacco ai danni di Kane. Debuttano nel ring nella puntata di WWE Smackdown del 26 luglio i due membri della Wyatt Family Luke Harper e Erick Rowan sconfiggono i Tons of Funk. Nella puntata di Raw del 4 novembre perde contro CM Punk. A Survivor Series Harper e Rowan perdono contro CM Punk e Daniel Bryan. Nella puntata di WWE Raw del 25 novembre la Wyatt Family affronta CM Punk e Daniel Bryan in un Handicap Match ma il Match finisce in un No Contest. Nell'edizione di WWE SmackDown del 29 novembre la Wyatt Family e lo Shield perdono contro i Rhodes Brothers, Usos, Rey Mysterio e CM Punk in un 12 Man Tag Team Match. Nella puntata di WWE Raw del 9 dicembre dedicata agli Slammy Awards Luke Harper e Erick Rowan sconfiggono gli Usos. Nella puntata di WWE SmackDown del 13 dicembre Harper perde contro Daniel Bryan per squalifica. A TLC la Wyatt Family batte Daniel Bryan in un 3 on 1 Handicap Match. Nella puntata di WWE SmackDown del 20 dicembre Harper e Rowan battono Cody Rhodes e Goldust. Nella puntata di Raw del 23 dicembre la Bray Wyatt , Luke Harper e Erick Rowan battono Daniel Bryan e The Rhodes Dynasty. Nella puntata di Smackdown del 27 dicembre Harper e Rowan sconfiggono gli Usos.Partecipa alla Royal Rumble entrando col numero 22 venendo pero poi eliminato da Roman Reigns. Ad Elimination Chamber la Wyatt Family sconfigge lo Shield. Nella puntata di SmackDown del 21 marzo Harper viene sconfitto da John Cena dopo un bel match. Nella puntata di Raw del 21 aprile Harper, Wyatt e Rowan sconfiggono John Cena in un Handicap match. Nella puntata di SmackDown del 25 aprile assieme a Rowan sconfigge Cody Rhodes e Goldust. Il 10 giugno a Main Event viene sconfitto da Jimmy Uso. Il 29 giugno a Money in the Bank, Harper e Rowan sfidano senza successo gli Usos per i WWE Tag Team Championship. Nella puntata di SmackDown del 18 luglio viene sconfitto da Chris Jericho.

Nel wrestling[modifica | modifica sorgente]

Mosse finali[modifica | modifica sorgente]
Mosse caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Con Grizzly Redwood

Con Erick Rowan

Soprannomi[modifica | modifica sorgente]
  • "The Right Stuff"
  • "Throat Load"
  • "Big Rig"
Fazioni[modifica | modifica sorgente]
  • 8 Luglio 2013 - Presenteː Heel
Condotta in pay-per-view[modifica | modifica sorgente]

2013

2014

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Alpha-1 Wrestling

  • A1 Zero Gravity Championship (1)

Jersey All Pro Wrestling

National Wrestling Alliance

  • NWA Southern Television Championship (1)

Next Era Wrestling

  • NEW Heavyweight Championship (1)

NWA Empire

  • NWA Empire Heavyweight Championship (1)

NWA Upstate

  • NWA Upstate Heavyweight Championship (2)
  • NWA Upstate No Limits Television Championship (1)
  • NWA Upstate Kayfabe Dojo Championship (1)

Pro Wrestling Illustrated

  • 106° nella classifica dei migliori 500 wrestler su PWI 500 (2012)

Rochester Pro Wrestling

  • RPW Tag Team Championship (1 - con Freddie Midnight)

Squared Circle Wrestling

World of Hurt Wrestling

  • WOHW United States Championship (3)

NXT Wrestling

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]