Jolene Blalock

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jolene Blalock

Jolene Blalock (San Diego, 5 marzo 1975) è un'attrice statunitense. È conosciuta principalmente per aver interpretato il ruolo del subcomandante T'Pol (una vulcaniana) nella serie televisiva di fantascienza Star Trek: Enterprise. Prima di Enterprise il suo ruolo principale è stato quello di Medea in un adattamento del 2000 di Giasone e gli Argonauti.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Gli inizi[modifica | modifica sorgente]

Jolene Blalock ha iniziato la sua carriera come modella, apparendo sulla copertina di molte riviste ed è stata scelta per due volte come "Girls of Maxim" dall'omonima testata. Nel 2001 ha preso parte alla miniserie televisiva The Diamond Hunters, basata sul romanzo omonimo di Wilbur Smith. Nell'aprile del 2002 ha posato per Playboy ed è stata intervistata nella sezione "20Q"[1][2] nel febbraio del 2005.

Star Trek: Enterprise[modifica | modifica sorgente]

Il trentesimo compleanno della Blalock, il 5 marzo 2005, è coinciso con le riprese della sua ultima scena nel ruolo di T'Pol; nella primavera di quell'anno, intervistata dal Toronto Star, ha definito deludente[3] l'episodio conclusivo di Enterprise. In una successiva intervista ha spiegato che il suo malumore era dovuto al fatto che l'episodio conclusivo era più incentrato sui personaggi di Star Trek: The Next Generation che su quelli di Enterprise. Ha espresso forti critiche[4] nei confronti di Enterprise, specialmente durante la III e IV stagione, affermando di avvertire una mancanza creativa ed un distacco tra i produttori della serie ed i fan.

Dopo Enterprise[modifica | modifica sorgente]

È nel cast di Doppia ipotesi per un delitto (2005) dove, per la prima volta nella sua carriera di attrice, compare per alcuni istanti in topless. Compare inoltre come ospite in due episodi di Stargate SG-1 nella parte di Ishta, leader di un gruppo di Jaffa.

Nei mesi di marzo e aprile del 2006 Blalock ha girato I Dream of Murder, un film per la televisione, vicino Calgary[5].

Nel 2007 ha recitato come coprotagonista nel film horror intitolato Shadow Puppets[6] e nel 2008 in Starship Troopers 3: L'arma segreta, terzo seguito di Starship Troopers.Nel 2010 è coprotagonista nel film Sinners and Saints e nel 2011 è protagonista del film One Kine Day entrambi i film sono usciti solo in America. Nel 2011 è madrina dell'evento The Capitains.Nel 2012 recita nel cortometraggio Troubled Teen vincitore di vari premi e recita nel film Killing Frisco in cui ha una piccola comparsa. Sempre nel 2012 ha condotto una serata dedicata alla serie tv "Second City This Week". È apparsa anche in almeno una puntata di "The legend of the Sekeer"

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Jolene Blalock è appassionata di cani ed è apparsa sulla copertina della nota rivista cinofila britannica K9 Magazine. Ama inoltre il surf e l'arte.

Il 22 aprile 2003 si è sposata con Michael Rapino.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Pagina su sito di PlayBoy (Obsoleta, non esistente nelle nuove versioni del sito)
  2. ^ Hot Pics of Sexy Girls, Naked Women & Celebs on Playboy
  3. ^ TrekToday - Blalock Calls 'Enterprise' Finale Appalling
  4. ^ TrekWeb.com - Jolene Blalock Criticizes ENTERPRISE Writing, Says Vulcan Characterization Inconsistent
  5. ^ Calgary Sun
  6. ^ TrekToday - Blalock To Star In Direct-To-DVD 'Shadow Puppets'

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 161606453 LCCN: no2011015285