Johnny Whitworth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Johnny Whitworth (Charleston, 31 ottobre 1975) è un attore e produttore cinematografico statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Trascorse i suoi primi anni nel suo luogo di nascita, a Charleston, South Carolina, con la madre. Una volta cresciuto, e di età superiore, si trasferisce a Dallas, Texas, con suo padre (i suoi genitori sono divorziati). Nel 1991, all'età di 16, ha vinto il 1st Young and Modern Man Contest. Poco dopo, si trasferisce a Los Angeles con la madre e all'età di 18 inizia la sua carriera di attore, recitando in due episodi della serie televisiva di Cinque in famiglia. Però il suo esordio al cinema è stato con il film Mariti imperfetti nel 1995. In quello stesso anno, ha recitato nel film, Empire Records. Il film è diventato un cult. Nel 1997 recita nel film L'uomo della pioggia. Nel 1998 appare nel film Hell's Kitchen - Le strade dell'inferno, accanto ad Angelina Jolie. Attualmente ha un ruolo nella serie televisiva CSI: Miami, dove interpreta il detective Jake Berkeley. Nel 2007, è comparso nel film Quel treno per Yuma, con Christian Bale e Russell Crowe, e nel 2009 è apparso nel film Gamer con Gerard Butler. Ultimamente è apparso nei film Locked In, Valley of the Sun, e Limitless. Nel 2012 ha interpretato il villain Blackout nel sequel di Ghost Rider, Ghost Rider - Spirito di vendetta.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 26804468 LCCN: no2005101334