John Vlissides

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John Matthew Vlissides (2 agosto 1961Mohegan Lake, 24 novembre 2005) è stato un informatico statunitense, co-autore del libro Design Patterns: Elementi per il riuso di software ad oggetti assieme ad Erich Gamma, Richard Helm e Ralph Johnson, con i quali formava la cosiddetta Gang of four.

Studiò ingegneria elettrica all'Università della Virginia ed alla Stanford University, dove nel 1986 iniziò a lavorare come ricercatore. Nel 1991 divenne membro dello staff di ricerca del Thomas J. Watson Research Center (di proprietà dell'IBM) ad Hawthorne, nello stato di New York.

Nel corso della sua carriera aveva pubblicato diversi libri, articoli e documenti accademici, in particolare sulle tecnologie object-oriented, il design pattern e la modellazione del software.

È morto a 44 anni per complicazioni dovute ad un tumore al cervello.[1] In suo onore, il gruppo ACM SIGPLAN ha istituito nel 2008 il John Vlissides Award.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Joe Holley, IBM Researcher John Vlissides Dies; Software Design Innovator, Mentor, Washington Post, 10 dicembre 2005. URL consultato il 26 maggio 2012.
  2. ^ (EN) John Vlissides Award

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 54997890 LCCN: n98041878