John Tovey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Cronyn Tovey
L'ammiraglio sir John Tovey, comandante in capo della Home Fleet
L'ammiraglio sir John Tovey, comandante in capo della Home Fleet
7 marzo 1885 - 12 gennaio 1971
Soprannome Jack
Nato a Rochester, Kent
Morto a Madeira
Dati militari
Paese servito Regno Unito
Forza armata Royal Navy
Anni di servizio 1901-1946
Grado Ammiraglio di Flotta
Guerre Prima guerra mondiale
Seconda guerra mondiale
Battaglie Battaglia di Dogger Bank
Battaglia dello Jutland
Battaglia del Convoglio Espero
Battaglia di Punta Stilo
Caccia alla Bismarck

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

John Cronyn Tovey, I barone Tovey (Rochester, 7 marzo 1885Madeira, 12 gennaio 1971), è stato un ammiraglio britannico. Al comando della Home Fleet della Royal Navy nel 1941 durante la seconda guerra mondiale, dopo un lungo servizio nel teatro del Mediterraneo, ebbe il comando in mare, imbarcato sulla nuova corazzata King George V, delle forze britanniche durante la lunga e drammatica caccia alla Bismarck, riuscendo con tenacia e abilità, dopo l'iniziale sconfitta nello Stretto di Danimarca della squadra da battaglia del viceammiraglio Holland, a danneggiare, raggiungere ed infine affondare la potente corazzata nemica.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze britanniche[modifica | modifica sorgente]

Compagno del Distinguished Service Order - nastrino per uniforme ordinaria Compagno del Distinguished Service Order
— 10 luglio 1919
Compagno dell'Ordine del Bagno - nastrino per uniforme ordinaria Compagno dell'Ordine del Bagno
— 1º febbraio 1937
Cavaliere Commendatore dell'Ordine del Bagno - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Commendatore dell'Ordine del Bagno
— 1º gennaio 1941
Cavaliere Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico (classe militare) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico (classe militare)
— 14 ottobre 1941
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno
— 13 aprile 1943

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Croix de Guerre francese del 1914-1918 (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Croix de Guerre francese del 1914-1918 (Francia)
— 2 novembre 1917
Cavaliere di IV Classe dell'Ordine di Sant'Anna (Impero Russo) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di IV Classe dell'Ordine di Sant'Anna (Impero Russo)
— 1º ottobre 1917
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Fenice (Regno di Grecia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Fenice (Regno di Grecia)
— 15 aprile 1947
Commendatore della Legion of Merit (Stati Uniti) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore della Legion of Merit (Stati Uniti)
— 28 maggio 1946
Ordine di Suvorov di I Classe (URSS) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Suvorov di I Classe (URSS)
— 29 febbraio 1944

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • E.Bauer, Storia controversa della seconda guerra mondiale, DeAgostini 1971
  • W.Churchill, La seconda guerra mondiale, Mondadori 1951
  • L.Kennedy, Caccia alla Bismarck, Mondadori 1992
  • L.Peillard, La battaglia dell'Atlantico, Mondadori 1992

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]