John Spencer (1708-1746)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Spencer con il suo unico figlio e il loro servo

John Spencer (13 maggio 170819 giugno 1746) è stato un politico britannico e un antenato dei conti Spencer.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

John Spencer era il figlio più giovane di Charles Spencer, III conte di Sunderland e di sua moglie, Anne Churchill. Nel 1732, è subentrato a suo cugino, William Godolphin, Marchese di Blandford, come membro del Parlamento (MP) per Woodstock, un posto che mantenne fino al 1746. Ha partecipato alla fondazione del Foundling Hospital, notoriamente sostenuto da Thomas Coram, William Hogarth e altri.

A metà gennaio 1733, Spencer ereditò delle proprietà di famiglia del padre nel Bedfordshire, Northamptonshire (inclusi Althorp) e Warwickshire e le proprietà di sua nonna, la duchessa di Marlborough, tra cui Wimbledon Park.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 febbraio 1733 sposò Georgiana Carolina Carteret, terza figlia e co-erede del visconte Carteret, in seguito Earl Granville.

La coppia ebbe un solo figlio:

  • John (19 dicembre 1734 - 31 ottobre 1783), conte di Spencer.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Spencer morì nel 1746 e sua moglie si risposò quattro anni più tardi con il 2º conte Cowper. La Tenuta Althorp rimane ai conti, ma la proprietà di Wimbledon è stata successivamente venduta dal 4º Conte nel 1846.

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie