John Ross

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il capo Cherokee, vedi John Ross (capo indiano).
John Ross

John Ross (Stranraer, 24 maggio 1777Londra, 30 agosto 1856) è stato un esploratore britannico.

Si dedicò soprattutto alla ricerca del Passaggio a nord-ovest. Compì una prima spedizione con due navi, di cui una al comando di sir William Edward Parry; raggiunse nel 1818 la baia di Baffin, scoprendo le imboccature orientali dello stretto di Jones (Jones Sound) e dello stretto di Lancaster (Lancaster Sound) e percorse quest'ultimo tratto di mare fino all'imbocco del Prince Regent Inlet.

Compì una seconda spedizione nel 1829, insieme al nipote James Clark Ross, e pervenne, attraverso lo stretto di Lancaster e il Prince Regent Inlet alla sponda orientale della penisola di Boothia, estremità settentrionale del continente nordamericano, dove la nave rimase imprigionata dai ghiacci per tre anni.

I due Ross allora esplorarono la penisola di Boothia e si spinsero a ovest sulla banchisa dell'attuale stretto di James Ross fino a raggiungere l'isola di re Guglielmo. Presero la via del ritorno con slitte, ripercorrendo il Lancaster Sound, allora ghiacciato, e verso la fine del 1833 furono salvati da una baleniera e rientrarono in patria.

La ricerca del passaggio fu tentata inutilmente da Ross per la terza volta nel 1850. Controllo di autorità VIAF: 120176126 LCCN: n84177316