John Ratcliffe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John Ratcliffe, detto Siklemore che era probabilmente il suo vero nome (1575dicembre 1609), è stato un esploratore e politico inglese, capitano della Discovery e poi governatore della Colonia della Virginia,la Discovery fu una delle tre navi che salparono dall'Inghilterra il 19 dicembre 1606, verso la Virginia, per fondare una colonia, giungendo sul suolo del nuovo mondo il 14 maggio 1607. Egli divenne poi il secondo presidente della colonia che successivamente divenne Jamestown e fu uno dei primi governatori della colonia della Virginia e morì ucciso in un imboscata organizzata degli indiani Powhatan.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ratcliffe, anche noto come Sicklemore, deve probabilmente l'equivoco al fatto che la madre sposò prima un Sicklemore e quindi un Ratcliffe. Comunque era abbastanza comune al tempo che un uomo scrivesse il secondo nome quando la madre si fosse sposata una seconda volta.[1]

Non si sa molto dei suoi primi anni di vita, ha servito come marinaio prima di venire in Virginia, e fu fatto capitano con Sir Henry Cray e il capitano Pigott a Mulheim nel 1605.

John Ratcliffe divenne in seguito capitano della Discovery e divenne prima presidente e poi un consigliere della colonia di Jamestown ; Divenne governatore della colonia della Virginia ( quando essa fu completata del tutto) in seguito alla deposizione di Edward Maria Wingfield il 10 settembre 1607. Ratcliffe venne più volte raffigurato come un presidente saggio e perspicace, ma cadde in disgrazia dopo aver arruolato uomini per costruire la sua casa da governatore. Molti coloni erano in disaccordo nel modo in qui ha gestito il commercio con i nativi e del suo comportamento riguardante la scarsità di cibo durante l'estate del 1608. Ratcliffe si dimise dall'incarico nel luglio 1608 e venne succeduto da Matthew Scrivener .Quando Ratcliffe fu eletto presidente chiese a John Smith di organizzare i dettagli del lavoro e le spedizioni commerciali con i nativi americani. Nel gennaio 1608, soli 40 coloni rimasero vivi, e Ratcliffe e il Consiglio previdero di ritornare in Inghilterra nella Discovery. Ratcliffe lascio l'incarico, nel luglio 1608, due mesi prima della fine del suo mandato. A quel punto, Ratcliffe aveva perso la fede dei coloni, che lo accusavano di essersi accaparrato troppe razioni. I coloni erano infuriati delle loro precarie condizioni di vita e Ratcliffe ha ordinato di costruire un capitale nel bosco. I coloni soprannominarono il progetto "Palazzo di Ratcliffe."

Durante l'amministrazione di George Percy, Ratcliffe fu inviato nel' ottobre 1609 a costruire un forte a Old Point Comfort, che fu chiamata poi "Algenourne Fort".

Ratcliffe venne accompagnato da Christopher Newport in questa spedizione; fu capitano del Diamante, una delle navi della flotta di Sir Thomas Gates .

Nel mese di dicembre 1609, Ratcliffe e altri coloni furono invitati a un incontro con la una tribù degli indiani Powhatan. I Powhatan avevano promesso ai coloni affamati del mais, ma si rivelo una trappola. I coloni caddero in un'imboscata. Ratcliffe subi un destino raccapricciante: fu legato a un palo e venne bruciato vivo. Gli indiani poi rimossero la pelle dal viso con gusci di cozze e gettarono i pezzi della pelle nella fiamma mentre egli guardava morente.

Ci sono prove documentate a Beaufort County, Carolina del Nord di John Ratcliff possesso di centinaia di ettari di terreno attribuite solo ai coloni. I coloni di Roanoke e Jamestown erano gli unici inglesi europeisti in North Carolina nel 17 ° secolo. Si ritiene che ogni uomo da Roanoke è stato ucciso dagli indiani, lasciando solo i coloni di Jamestown ad assumere la proprietà sulla terra.

Anche se John Ratcliffe era un nome molto popolare nei primi anni di Jamestown, c'erano due arrivati on questo nome. Il John Ratcliffe che non fu ucciso di stabili nel nord della Virginia. E 'possibile che possedesse della terra del Nord Carolina che non era nei registrato nella nave diretta a Jamestown; tuttavia, non è sicuro che fosse resistito realmente.

Storia documentata da un testimone[modifica | modifica sorgente]

La storia del capitano Ratcliffe venne documentata da un testimone oculare che scrisse The Jamestown Adventure: Accounts of the Virginia Colony, 1605-1614 (Real Voices, Real History), edited by Ed Southern. In molti documentari e testi sulla storia degli USA venne documentata anche la sua vita oltre che a essere presente nel film Pocahontas.

Cultura di massa[modifica | modifica sorgente]

Ratcliffe compare nel film Disney's Pocahontas, qui indicato come Governatore Ratcliffe, ed è un uomo avido e corrotto oltre che il principale antagonista del film. In questo adattamento, è accompagnato dal cane Percy e dal suo servitore Wiggins.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Tyler, Lyon Gardiner, ed. (1915). Encyclopedia of Virginia Biography, Vol. I, pp. 33–34. New York: Lewis Historical Publishing Company.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Price, David A., Love and Hate in Jamestown: John Smith, Pocahontas, and the Start of a New Nation (New York: Knopf, 2003)
  • The Jamestown Adventure: Accounts of the Virginia Colony, 1605-1614 (Real Voices, Real History) by Ed Southern (Editor) (Winston-Salem NC: Blair, 2004)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie