John Pohl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Pohl
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 89 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro
Tiro Destro
Ritirato 2010
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1998-2002 Minnesota Gophers Minnesota Gophers 165 71 129 200
Squadre di club0
2002-2005 St. Louis Blues St. Louis Blues 1 0 0 0
2002-2005 Worcester IceCats Worcester IceCats 142 45 65 110
2005-2008 Toronto Maple Leafs Toronto Maple Leafs 114 17 21 38
2005-2006 Toronto Marlies Toronto Marlies 65 37 44 81
2008-2009 Lugano Lugano 22 3 22 25
2009 Frölunda Frölunda 23 7 14 21
2009-2010 600px Bordo ouro e nero.PNG Chicago Wolves 80 23 32 55
Nazionale
2003 Stati Uniti Stati Uniti 6 3 4 7
NHL Draft
1998 St. Louis Blues St. Louis Blues 255a scelta ass.
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 febbraio 2011

John Pohl (Rochester, 29 giugno 1979) è un ex hockeista su ghiaccio statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Pohl militò presso la University of Minnesota dal 1998 al 2002, riuscendo a conquistare nell'ultima stagione il titolo nazionale della NCAA, oltre a numerosi premi individuali.[1] Nel 1998 fu scelto al nono giro dai St. Louis Blues.[2] Nel 2002 esordì nel mondo professionistico nell'organizzazione dei Blues, giocando per tre stagioni in American Hockey League con i Worcester IceCats; con i Blues giocò un incontro nella stagione 2003-04.

Dalla stagione 2005-06 Pohl passò invece ai Toronto Maple Leafs, giocando quell'anno anche nella squadra affiliata dei Toronto Marlies.[3] La sua prima rete in NHL giunse il 31 dicembre 2005 in occasione di un successo dei Maple Leafs per 6-3 contro i New Jersey Devils.[1]

Nella stagione 2008-2009 si trasferì in Svizzera presso l'Hockey Club Lugano.[4] All'inizio del 2009 Pohl, dopo aver collezionato 25 punti in 22 partite, rescisse il proprio contratto con i ticinesi, concludendo la stagione in Elitserien con il Frölunda.[5]

Il 29 luglio 2009 Pohl fece ritorno in Nordamerica firmando un contratto annuale con i Chicago Wolves, franchigia della American Hockey League.[6]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

John Pohl vestì la maglia degli Stati Uniti in occasione del campionato mondiale del 2003 giocato in Finlandia.[2] Nelle sei partite giocate fu autore di tre reti e di quattro assist, risultando il miglior marcatore della propria squadra.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

  • NCAA National Championship: 1
Minnesota: 2001-2002

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1999-2000, 2000-2001, 2001-2002
2001-2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Catching up with John Pohl, gophersports.com. URL consultato il 17-01-2013.
  2. ^ a b (EN) NHL Player Search - John Pohl, legendsofhockey.net. URL consultato il 17-01-2013.
  3. ^ (EN) Leafs Re-Sign John Pohl, mapleleafs.nhl.com, 28-06-2006. URL consultato il 17-01-2013.
  4. ^ Hockey: Pohl ha scelto il Lugano, news.search.ch, 16-07-2008. URL consultato il 17-01-2013.
  5. ^ Hockey: si separano Pohl e il Lugano, news.search.ch, 22-01-2009. URL consultato il 17-01-2013.
  6. ^ (EN) Here's Johnny! Wolves Ink Pohl, oursportscentral.com, 29-07-2009. URL consultato il 17-01-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]