John Paul Meier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John Paul Meier (1942) è un biblista e presbitero statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha frequentato il St. Joseph's Seminary and College (1964), la Pontificia Università Gregoriana di Roma (1968) e il Pontificio Istituto Biblico (1976). Attualmente è docente di Nuovo Testamento presso il dipartimento di Teologia della cattolica University of Notre Dame (Notre Dame, Indiana)[1].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

La sua opera più nota è A Marginal Jew: Rethinking the Historical Jesus, (trad. it.: Un Ebreo Marginale, Ripensare il Gesù storico) un'indagine storico-critica su Gesù articolata in quattro volumi pubblicati tra il 1991 e il 2009.

Nella bibliografia del suo Gesù di Nazaret, papa Benedetto XVI scrive circa l'opera di Meier: «Quest'opera in più volumi di un gesuita [sic] americano rappresenta sotto molti aspetti un modello di esegesi storico-critica, in cui si palesano sia l'importanza sia i limiti di questa disciplina»[2].

In alcuni punti l'opera sembra comunque allontanarsi dalla tradizionale dottrina cattolica, per esempio circa i fratelli di Gesù [3] e circa l'istituzione dell'eucaristia nel contesto della pasqua ebraica [4].

Meier è stato inoltre autore di altri sei libri e di oltre settanta articoli e saggi[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Scheda biografica disponibile sul sito della University of Notre Dame, [1]
  2. ^ J. Ratzinger, Gesù di Nazaret, p. 410
  3. ^ «l'opinione più probabile è che i fratelli e sorelle di Gesù fossero veri fratelli», volume 1, p. 324
  4. ^ «La cena, benché non fosse un banchetto pasquale e non fosse celebrata come sostitutiva del banchetto pasquale, fu nondimeno qualcosa di più che non un normale banchetto», volume 1, p. 398

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Edizione italiana:
  • John Paul Meier, Un ebreo marginale. Ripensare il Gesù storico, Queriniana
    • volume 1, Le radici del problema e della persona, 2006
    • volume 2, Mentore, messaggio e miracoli, 2003
    • volume 3, Compagni e antagonisti, 2007
    • volume 4, Legge e amore, 2009

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie