John Niven

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John Niven (Irvine (Regno Unito), 1972) è uno scrittore scozzese.

Nato nella contea di Ayrshire, si è laureato in letteratura inglese nel 1991 alla Glasgow University.

Conclusi gli studi, per circa dieci anni ha lavorato per diverse etichette musicali tra le quali anche la London Records. Nel 2002 ha lasciato l'industria della musica per dedicarsi a tempo pieno alla scrittura.

Come scrittore ha debuttato con il romanzo breve intitolato Music from Big Pink, pubblicato nel 2005 e subito opzionato dalla CC Films per ricavarne un adattamento cinematografico.

Il successo arriva nel 2008 con Kill Your Friends, un romanzo satirico basato sulla breve esperienza di Niven quale scopritore di nuovi talenti per le etichette musicali. Il sito web Word Magazine ha definito l'opera di Niven, tradotta in sette lingue, come "il miglior romanzo britannico dopo Trainspotting".

Dopo Kill Your Friends Niven ha pubblicato altri tre romanzi: The Amateurs (2009), A volte ritorno (2011) e Cold Hands (2012). Ha inoltre scritto sceneggiature originali e collaborato con quotidiani e riviste tra cui Q magazine e The Independent.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 53558323