John Lynch (attore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John Lynch (Corrinshego, 26 dicembre 1961) è un attore, regista e scrittore nordirlandese. Nato nell'Irlanda del Nord da padre nordirlandese e da madre italiana, ha una sorella, Susan, anch'essa attrice. Viene educato nel St Colman's College, istituto cattolico di Newry, poi si trasferisce a Londra per studiare recitazione al Central School of Speech and Drama.[1] Inizia la carriera di attore esordendo nel film Cal del 1988, rappresentato al 37º Festival di Cannes e dove interpreta un terrorista dell IRA.

Nel 1993 è tra i protagonisti del film Nel nome del padre, film sul terrorismo in Irlanda del Nord e vincitore dell'Orso d'oro al Festival di Berlino. Tra gli altri film, di cui molti aventi tema il terrorismo e le problematiche nordirlandesi, ha partecipato sia a commedie o a film di fantascienza. Diviene un personaggio conosciuto al grande pubblico per la sua interpretazione di Gerry in Sliding Doors nel 1998 accanto a Gwyneth Paltrow.

Nel 2000 è sia attore che sceneggiatore del film Best dedicato alla leggenda del calcio inglese George Best e diretto dalla moglie Mary McGuckian. È anche regista, ha diretto nel 1998 il film Night Train e scrittore di narrativa, il primo libro Torn Water è stato pubblicato nel 2005, il secondo Falling out of Heaven nel 2010 da una casa editrice affiliata alla Harper and Collins.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ John Lynch sull'Internet Movie Database

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 90681418 LCCN: no97006803