John Lobb Bootmaker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Lobb Bootmaker
Stato Regno Unito Regno Unito
Tipo Moda
Fondazione 1856 a Basingstoke
Sede principale Londra
Prodotti Scarpe, stivali, vestiti e accessori
Sito web www.johnlobbltd.co.uk/

La John Lobb Bootmaker è una compagnia che produce a mano e vende prodotti di marca molto costosi e lussuosi di scarpe e stivali, principalmente per uomini, ma anche per donne, nonché altri articoli in pelle, come portafogli e cinture. La società è attiva da poco più di 150 anni, mantenendo una linea di conservazione degli standard originali, che si basavano sul prediligere prodotti di alta qualità, caratteristica che, all'epoca, la fece spiccare sulle altre industrie.

Il fondatore, John Lobb, nacque nel 1829 a Tywardreath in Cornovaglia da una famiglia di umili origini. Nel 1863 ricevette il Royal Warrant, divenendo il fornitore ufficiale di calzature del principe Edoardo. L'azienda conserva ancora questa onorificenza vestendo la regina Elisabetta, il duca di Edimburgo e il principe di Galles. Il negozio, aperto nel 1849 in St. James Street, divenne in poco tempo luogo di incontro di attori teatrali, cantanti d'opera, politici, scrittori e uomini d'affari (tra cui Enrico Caruso, Bernard Oppenhaimer, Guglielmo Marconi e Joseph Pulitzer).

I metodi tradizionali del suo artigianato le hanno fatto acquisire nel tempo un ricco patrimonio, che tuttora conserva. Ora è accessibile a un pubblico internazionale più grande: la compagnia mantiene la tradizione di produrre a mano scarpe su ordinazione e su misura a Parigi, conservando così le sue origini, mentre produce scarpe pronte da indossare (non su misura) per la maggioranza dei compratori.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Brian Dobbs, The Last Shall Be First, Elm Tree books, 1972. ISBN 0241022738.
  • Brian Dobbs, The Last Shall Be First: The Colourful Story of John Lobb The St. James's Bootmakers, Elm Tree Books, 1972. ISBN 0241022738.