John Kofi Agyekum Kufuor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Kofi Agyekum Kufuor
John Kufuor 29112006.jpg

Presidente del Ghana
Durata mandato 7 gennaio 2001 –
7 gennaio 2009
Vice presidente Aliu Mahama
Predecessore Jerry Rawlings
Successore John Evans Atta-Mills

Dati generali
Partito politico New Patriotic Party
Alma mater Exeter College
Università di Oxford
Prempeh College

John Kofi Agyekum Kufuor (Kumasi, 8 dicembre 1938) è un politico ghanese, presidente del Ghana dal 2001 al 2009, l'undicesimo dalla dichiarazione di indipendenza.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È divenuto presidente il 7 gennaio 2001, come leader del New Patriotic Party. L'elezione di Kufuor ha rappresentato il primo passaggio di potere avvenuto in modo completamente pacifico nella storia del Ghana. Al primo turno delle elezioni ha ottenuto il 48,4% dei voti, contro il 44,8% di John Atta-Mills. Al ballottaggio, ha ottenuto il 56,9% dei voti. Il 7 dicembre 2004 è stato rieletto, con il 52,45% dei voti al primo turno. Gli è succeduto, nuovamente con elezioni pacifiche, John Atta-Millis, del National Democratic Congress.

Kufuor appartiene all'etnia Ashanti, ed è cattolico. Appartiene al New Patriotic Party; precedentemente è stato fondatore del Progress Party (1969) e del Popular Front Party (1979). Durante i colpi di stato che rovesciarono la Seconda e la Terza Repubblica fu arrestato e imprigionato.

Durante il governo di Kufuor il Ghana ha conosciuto una fortissima crescita economica, triplicando il proprio PIL dal 2000 al 2008 e superando il PIL pro capite di tutti gli altri paesi dell'area.[1]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze ghanesi[modifica | modifica wikitesto]

immagine del nastrino non ancora presente Gran Maestro dell'Ordine della Stella e delle Aquile del Ghana
Gran Maestro dell'Ordine della Stella del Ghana - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine della Stella del Ghana
Gran Maestro dell'Ordine del Volta - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine del Volta

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia)
«Di iniziativa del Presidente della Repubblica»
— 11 ottobre 2006[2]
Classe speciale della Gran Croce dell'Ordine al Merito di Germania (Germania) - nastrino per uniforme ordinaria Classe speciale della Gran Croce dell'Ordine al Merito di Germania (Germania)
— 2008
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Nazionale della Croce del Sud (Brasile) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Nazionale della Croce del Sud (Brasile)
Gran Cordone dell'Ordine dei Pionieri della Liberia (Liberia) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Cordone dell'Ordine dei Pionieri della Liberia (Liberia)
Commendatore dell'Ordine di Orange-Nassau (Paesi Bassi) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine di Orange-Nassau (Paesi Bassi)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno (Regno Unito) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno (Regno Unito)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ V. Avevor, p. 11
  2. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Damian Avevor, Modello Accra, Nigrizia febbraio 2009

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente del Ghana Successore Flag of the President of Ghana.jpg
Jerry Rawlings 7 gennaio 2001 - 7 gennaio 2009 John Evans Atta-Mills
Predecessore Presidente dell'Unione Africana Successore
Denis Sassou Nguesso 29 gennaio 2007 - 31 gennaio 2008 Jakaya Kikwete

Controllo di autorità VIAF: 55238119 LCCN: no2002111538

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie