John George Vanderbilt Spencer-Churchill, XI duca di Marlborough

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sua Grazia
John George Vanderbilt Spencer-Churchill, XI duca di Marlborough
il duca di Marlborough ne 1987
il duca di Marlborough ne 1987
Duca di Marlborough
Stemma
Nascita 13 aprile 1926 (88 anni)
Padre John Spencer-Churchill, X duca di Marlborough
Madre Alexandra Mary Hilda Cadogan
Coniugi Susan Mary Hornby
Athina Livanos
Contessa Rosita Douglas
Lily Sahni
Figli John Spencer-Churchill
Jamie Spencer-Churchill
Henrietta Spencer-Churchill
Richard Spencer-Churchill
Edward Spencer-Churchill
Alexandra Spencer-Churchill

John George Vanderbilt Henry Spencer-Churchill, XI duca di Marlborough (Abingdon-on-Thames, 13 aprile 192616 ottobre 2014), è stato un nobile britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Lord John era figlio del tenente colonnello John Spencer-Churchill, X duca di Marlborough e dell'onorevole Lady Alexandra Mary Hilda Cadogan, nipote di Lord George Cadogan, V conte Cadogan.

Alla morte di suo padre, nel 1972, Lord George gli successe come Duca di Marlborough e membro della Camera dei lord; è parente di Peregrine Cavendish, XII duca di Devonshire, che inoltre lo precede nell'Ordine di Precedenza del Regno Unito, e cugino di secondo grado del celeberrimo Sir Winston Churchill, già Primo Ministro del Regno Unito durante la seconda guerra mondiale; è quindi lontano parente di Lady Diana Spencer, figlia del conte Spencer e consorte del principe Carlo di Galles. Ha inoltre ricoperto la carica di giudice di pace e di Deputy Lieutenant dell'Oxfordshire.

La principale sede del duca è Blenheim Palace, a Woodstock, nell'Oxfordshire, il celebre palazzo che fu costruito da uno degli avi di Lord John, l'omonimo John Churchill, I duca di Marlborough. Il duca è inoltre stimato dal Sunday Times Rich List 2004 uno degli uomini più ricchi d'Inghilterra, con un patrimonio stimato di 185 milioni di sterline. Inoltre sponsorizzò il regista Kenneth Branagh per la produzione del suo film, Hamlet, che fu girato nel palazzo ducale di Blenheim, impegnando anche un piccolo cammeo di famiglia nella produzione del film.

Il 19 ottobre 1951 sposò Susan Mary Hornby, figlia di Michael Charles St. John Hornby e di Nicolette Joan Ward, a sua volta figlia di William Ward, II conte di Dudley; divorziarono nel 1961 e precedentemente avevano avuto tre figli:

Nel 1961 si risposò con Athina Onassis, nata Livanos, già moglie di Aristotle Onassis e figlia di Stavros Livanos; il duca divorziò nuovamente dieci anni dopo senza che il matrimonio avesse dato frutti; così il 20 maggio 1972 si risposò con la contessa svedese Rosita Douglas-Stjernorp, figlia dell'ambasciatore conte Carl Douglas-Stjenorp e di Ottora Haas-Heye; la coppia divorziò nel 2008, dopo di avuto tre figli:

  • Lord Richard Spencer-Churchill (nato e morto nel 1973)
  • Lord Edward Albert Spencer-Churchill (1974)
  • The Lady Alexandra Elizabeth Spencer-Churchill (1977)

Il 3 dicembre 2008 il duca ha preso moglie per la quarta volta, nella cappella privata di Blenheim; l'attuale consorte di Lord John è Mrs Lily Mahtani, nata Sahni (1957), già consorte di Ratan Mahtani, un ricco uomo d'affari indiano espatriato; i tre figli che Mrs Lily ha avuto durante il primo matrimonio, pur essendo stati formalmente adottati dal duca sono esclusi dalla linea di successione al titolo.

È stato, fino al decesso avvenuto nel 2014 all'età di 88 anni, presidente della Fondazione Storica di Blenheim Palace ed è Balivo di Gran Croce del Venerabile ordine di San Giovanni.

Titoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Antenati[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Duca di Marlborough Successore
John Spencer-Churchill, X duca di Marlborough 1972–2014 Jamie Spencer-Churchill, XII duca di Marlborough
Predecessore Ordini di precedenza nel Regno Unito Successore
Sua Grazia Il Duca di Devonshire - Sua Grazia Il Duca di Rutland

Controllo di autorità VIAF: 167240343

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie