John Francis Toye

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John Francis Toye (Winchester, 27 gennaio 1883Firenze, 13 ottobre 1964) è stato un musicologo inglese.

In qualità di critico musicale molto apprezzato, pubblicò molti articoli sui quotidiani The Morning Post (dal 1925 al 1937) e Daily Express. La sua fama si accrebbe nell'ambito della cultura musicale attraverso la pubblicazione delle due monografie dedicate a Giuseppe Verdi e a Gioacchino Rossini nelle quali, attraverso puntigliose e cospicue indagini, traspare la sua profonda professionalità, anche se non mancarono garbati accenni umoristici.

Dal 1939 è stato direttore del British Institute di Firenze, sostituito nel 1958 da Ian Gordon Greenlees. A parte la parentesi degli anni della Seconda guerra mondiale, dal 1939 al 1946 circa, che trascorse a Rio de Janeiro quale rappresentante del British Council, ritornò a Firenze e vi rimase fino alla morte.

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]


Suo fratello Geoffrey, più giovane di circa 6 anni, è autore dell'opera lirica The Red Pen - La penna rossa, 1927.

Controllo di autorità VIAF: 109556060

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica