John FitzAlan, VI conte di Arundel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John FitzAlan (12231267) fu un signore feudale inglese e conte di Arundel.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era figlio di John Fitzalan, signore di Oswestry e di Isabel, figlia di William d'Aubigny, III conte di Arundel.

Ottenne il possesso dei territori paterni il 26 maggio 1244 all'età di 21 anni.

Dopo la morte senza figli dello zio materno Hugh d'Aubigny, V conte di Arundel, John ereditò jure matris il castello di Arundel nel 1243 e divenne de jure conte di Arundel[1].

Confini gallesi[modifica | modifica sorgente]

Nel 1257 il gallese Gwenwynwyn ap Owain, nel sud-est del reame gallese di Powys, chiese l'aiuto di John contro Llywelyn ap Gruffydd. John era un membro superstite delle forze inglesi che erano state sconfitte per mano del Galles a Cymerau nel Carmarthenshire.

Nel 1258 fu uno dei comandanti militari inglesi chiave nelle Marche gallesi e fu chiamato ancora nel 1260 per ulteriori conflitti contro il Galles.

Come conte di Arundel, John doveva affrontare i conflitti tra Enrico III d'Inghilterra e i baroni e combatté accanto al te nella battaglia di Lewes nel 1264, dove venne fatto prigioniero.

Dal 1278 al 1282 i suoi figli furono impegnati nelle ostilità contro i gallesi sul confine, attaccando le terre di Llywelyn, figlio di Gruffydd ap Madog.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

John sposò Maud de Verdon, figlia di Theobald le Botiller (Boteler) e Rohese o Rohesia de Verdon. Dall'unione nacquero due figli:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ The complete peerage of England, Scotland, Ireland, Great Britain, and the United Kingdom : extant, extinct, or dormant". Archive.org. pp. Volume 1, 239–40, as corrected by Vol. 14, p. 38. Retrieved 2013-05-10.
  2. ^ Douglas Richardson, Plantagenet Ancestry, pg 232-33.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Eyton, William. (1862) "The Castles of Shropshire and its Border." in Collectanea Archæologica: communications made to the British Archaeological Association Vol. 1. London: Longman.
  • Weis, Frederick Lewis, Ancestral Roots of Certain American Colonists Who Came to America Before 1700, Lines: 70A-29, 149-29.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Conte di Arundel Successore
Hugh d'Aubigny 12641267 John