John Dykstra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statuetta dell'Oscar Oscar ai migliori effetti speciali 1978
Statuetta dell'Oscar Oscar al merito tecnico-scientifico 1978
Statuetta dell'Oscar Oscar ai migliori effetti speciali 2005

John Charles Dykstra (Long Beach, 3 giugno 1947) è un artista statunitense, celebre tecnico e supervisore degli effetti speciali digitali, nonché uno dei primi tecnici ad avvalersi dell'uso dei computer nella realizzazione dei film.

Gli esordi[modifica | modifica sorgente]

John Dykstra, che aveva studiato disegno industriale, come primo lavoro nel mondo del cinema collaborò con il regista Douglas Trumbull per supervisionare gli effetti del film Silent Running (1972, chiamato in Italia 2002: la seconda odissea). Tempo dopo, George Lucas, che stava cercando tecnici per gli effetti speciali di Guerre stellari, si rivolse a Trumbull, esperto di effetti lui stesso oltre che regista: egli suggerì a Lucas di accettare Dykstra come suo collaboratore.

Innovazioni[modifica | modifica sorgente]

Per Guerre stellari Dykstra mise a punto un sistema di ripresa computerizzato, il primo della storia del cinema, che prese il suo nome: Dykstraflex. Esso consisteva in cineprese Vistavision e circuiti integrati TTL a basso costo: la macchina da presa così organizzata era in grado di compiere sette differenti movimenti interamente controllati dal computer, che vennero sfruttati per buona parte delle sequenze con le riprese più innovative del film.

Per il film del 1982 Firefox - Volpe di fuoco invece Dykstra ideò una tecnica definita reverse bluescreen: essa era necessaria per rendere bene l'effetto del modellino di jet che vola contro uno sfondo chiaro, come il cielo. Dapprima i modelli venivano dipinti con una vernice a base di fosforo e fotografati con l'aiuto di una luce forte su di uno sfondo scuro, e successivamente rifotografati utilizzando però luce ultravioletta: in questo modo il modello diventava un emettitore di luce e quindi, una volta riversato su pellicola il tutto, sarebbe stato più credibile l'effetto di un oggetto scuro e lucente che si spostava su di uno sfondo luminoso.

Lavori recenti[modifica | modifica sorgente]

Fra gli ultimi film a cui Dykstra ha lavorato vi sono quattro film appartenenti a due diverse saghe di supereroi, ovvero Batman Forever (1995) e Batman & Robin (1997) in un caso e Spider-Man (2002) e Spider-Man 2 (2004) nell'altro. Per quest'ultimo titolo ha anche vinto un premio Oscar per i migliori effetti visivi. Il suo primo film da regista è Super Zero, adattamento del fumetto Essex County di Jeff Lemire.[1]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Effetti visivi[modifica | modifica sorgente]

Produttore[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 85619580 LCCN: nr2005020015