John D'Agostino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John D'Agostino, spesso accreditato come Jon D'Agostino (Cervinara, 13 giugno 1929Ansonia, 28 novembre 2010), è stato un disegnatore e fumettista italiano naturalizzato statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

D'Agostino emigrò negli Stati Uniti dove trovò il suo primo lavoro alla fine degli anni quaranta alla New York City's Timely Comics, che poi cambiò nome in Marvel Comics, dove iniziò a inchiostrare le tavole a colori di tanti fumetti. Collaborò in seguito con il leggendario Stan Lee, con cui creò numerosi supereroi, compresi Spider Man e i Fantastici Quattro.

Mentre lavora alla Timely Comics, nel 1965 D'Agostino fu chiamato a collaborare con un altro grande artista dei fumetti, Stan Goldberg, con il quale più tardi creò le avventure dei giovanissimi Archie, Reggie, Veronica e Betty alla Riverdale High School.

Joe, muore per un tumore, all'età di 81 anni, ad Ansonia, nel Connecticut.

Tanti i comic books che portano la firma di D'Agostino, tra i quali decine di volumi della serie Jughead, My Little Margie, G.I. Joe, Sabrina the Teenage Witch e Sonic the Hedgehog. D'Agostino ha inoltre creato i primi tre album della Marvel "The Amazing Spider Man".[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ FUMETTI, È MORTO JOHN D'AGOSTINO: CREÒ SPIDER MAN CON STAN LEE

Controllo di autorità VIAF: 83548468