John Christopher Moller

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John Christopher Moller, in tedesco Johann Christoph Möller (Germania, 1755New York, 21 settembre 1803), è stato un compositore, organista, clavicembalista ed editore musicale statunitense di origine tedesca.

Nato in Germania come Johann Christoph Möller, fu uno dei primi editori statunitensi a pubblicare musica, nonché uno dei primi compositori nei neonati Stati Uniti d'America. Dopo aver trascorso una decade (1775-85 ca.) a Londra si recò negli USA. Fu inizialmente a Philadelphia. dove spiccò nell'ambiente musicale della città come organista della Zion Lutheran Church, dal 1790 al 1795, e come maestro dei concerti che venivano eseguiti in città, dal 1790 al 1793, esibendosi come fortepianista, clavicembalista e violinista. Successivamente si trasferì a New York dove fu organista della Trinity Episcopal Church e maestro dei concerti estivi alla moda.

Composizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 6 quartetti per archi (1775 ca., Londra)
  • 6 sonate per fortepiano/clavicembalo, violino e violoncello (1775 ca., Londra)
  • 6 sonate per fortepiano/clavicembalo, violino, viola e violoncello, op.4 (1782 ca., Londra)
  • 8 lezioni facili per i giovani praticanti per fortepiano/clavicembalo, op.5 (1784 ca., Londra)
  • 10 lezioni progressive particolarmente calcolate per l'uso e il miglioramento dei giovani paraticanti per fortepiano/clavicembalo, op.6 (1785, Londra)
  • Sinfonia from the Moller & Capron First per clavicembalo
  • Ròndò from Third Number per clavicembalo
  • Dank und Gebet (cantata, per solo voci e coro (1794, Philadelphia)
  • Meddley with the Most Favorite Airs and Variations per tastiera (1796 ca., Philadelphia)
  • March by Moller per tastiera (New York, 1800 ca.)
  • A Favorite New German Waltz and Admiral Nelson's March per fortepiano (1802-3, Philadelphia)
  • 2 concerti per tastiera e piccola orchestra

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • O.G. Sonneck: Early Concert Life in America (1731–1800) (Lipsia, 1907)
  • John Christopher Moller in New Grove Dictionary of Music and Musicians

Controllo di autorità VIAF: 26106553