John Calley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statuetta dell'Oscar Oscar alla memoria Irving G. Thalberg 2010

John Calley (Jersey City, 8 luglio 1930Los Angeles, 13 settembre 2011) è stato un produttore cinematografico statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È stato presidente ed amministratore delegato della Sony Pictures Entertainment per tutto l'arco del 1998.

Candidato insieme a Mike Nichols e Ismail Merchant all'Oscar al miglior film con Quel che resta del giorno alla 66ª edizione della cerimonia di premiazione degli Academy Awards, riconoscimento poi andato a Schindler's List di Steven Spielberg.

Sempre con Quel che resta del giorno viene nominato assieme a Ismail Merchant, Mike Nichols e James Ivory al BAFTA al miglior film all'edizione 1994 dei Premi BAFTA.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È stato sposato con l'attrice ceca Olga Schoberová per alcuni anni e ha divorziato nel dicembre del 1992. In precedenza l'attrice è stata compagna di Brad Harris da cui anch'egli scaturito in divorzio nel 1969.

Dopo la rovinosa storia con la ceca, Calley conosce l'attrice Meg Tilly, e dopo un periodo di conoscenza e fidanzamento, si sposano il 13 ottobre 1995. A seguito di problemi con la coniuge, negli anni 2000 si separano e procedendo per via legale ottengono il divorzio il 2 febbraio 2002.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 29822227 LCCN: no00018507