John Bartram

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John Bartram (Darby, 23 marzo 16992 settembre 1777) è stato un botanico statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Padre di William Bartram (1739 - 1823), celebre ornitologo, e nonno di Thomas Say (1787 - 1834), altrettanto celebre entomologo, John Bartram fu un autodidatta e per molti anni viaggiò per gli Stati Uniti collezionando piante. Dal Lago Ontario alla Florida, dalla costa atlantica sino alle sponde del fiume Ohio, raccolse numerosissime specie nuove, di cui spedì regolarmente esemplari in Europa.
A Kingessing, in Pennsylvania, fondò il primo Orto botanico degli Stati Uniti, che porta il suo nome: il Bartram's Garden, e nel 1742 fu co-fondatore dell'American Philosophical Society assieme a Beniamino Franklin.
Nel 1715 il re Giorgio III nominò Bartram "botanico reale", carica che egli conservò sino alla morte.
Non lasciò nessuna opera scientifica, ma i suoi viaggi (spesso finanziati dai suoi corrispondenti europei), fanno di lui uno dei fondatori della Botanica americana.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Claus Bernet, John Bartram. In: Biographisch-Bibliographisches Kirkenlexikon (BBKL), Band 31. Nordhausen 2010. - ISBN 978-3-88309-544-8.


Bartram è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da John Bartram.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.


Controllo di autorità VIAF: 24697168 LCCN: n50018648