John Arthur Jarvis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Jarvis
Jarvis 1900.jpg
Dati biografici
Nome John Arthur Jarvis
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Nuoto Swimming pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra Osborne Swimming Club, Manchester/Leicester Swimming Club
Palmarès
Giochi olimpici 2 1 2
Per maggiori dettagli vedi qui
Pallanuoto Water polo pictogram.svg
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 giugno 2009

John Arthur Jarvis (Leicester, 24 febbraio 1872St. Pancras, 9 maggio 1933) è stato un nuotatore e pallanuotista britannico.

Partecipò alle gare di pallanuoto e di nuoto della II Olimpiade di Parigi e vinse tre medaglie d'oro.

Vinse la gara dei 1000m stile libero, nuotando in 13'40"2, stabilendo il record olimpico, la gara dei 4000m stile libero, fermano il cronometro a 58'24"0. Una terza medaglia d'oro, Jarvis la conquistò nel torneo di pallanuoto, battendo in finale, con l'Osborne Swimming Club di Manchester, per 7-2 il Brussels Swimming and Water Polo Club.

Nel 1906, partecipò alle gare di nuoto dei Giochi olimpici intermedi di Atene, vincendo altre tre medaglie olimpiche; gareggiò nei 400m stile libero, conquistando un bronzo olimpico. Prese parte alla gara di 1 miglio stile libero, arrivando secondo in 30'07"6. Con la squadra inglese, composta da lui, Rob Derbyshire, William Henry e Henry Taylor, vinse una medaglia di bronzo, arrivando terzi nella staffetta 4×250 metri stile libero.

A 38 anni, prese parte anche ad una gara di nuoto della IV Olimpiade, i 1500m stile libero, dove si fermò alle semifinali.

Jarvis entrò nell'International Swimming Hall of Fame, la Hall of Fame internazionale del nuoto, nel 1968.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

In carriera ha conseguito i seguenti risultati:

Parigi 1900: oro nella pallanuoto, nei 1000m stile libero e nei 4000m stile libero.
Atene 1906[1]: argento nel miglio a stile libero, bronzo nei 400m stile libero e nella staffetta 4x250m stile libero.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ non riconosciuti dal CIO.