John Aloysius O'Keefe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John Aloysius O'Keefe (13 ottobre 19168 settembre 2000) è stato un astronomo e geodeta statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si è diplomato in Astronomia all'Università di Harvard nel 1937 e laureato in Astronomia all'Università di Chicago nel 1941. È stato candidato astronauta della Nasa nel 1967. Sposato, ha avuto nove figli [1] ed è un cattolico praticante[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Durante la seconda guerra mondiale e la Guerra fredda fu geodeta[3]. Dal 1958 cominciò a lavorare per la Nasa al Goddard Space Flight Center a Greenbelt nel Maryland (Usa) dove ha lavorato come planetologo dal 1958 al 1995[4].

Contributi scientifici[modifica | modifica wikitesto]

  • Assieme a Han-Shou Liu spiegò matematicamente la risonanza tra la rotazione e la rivoluzione di Mercurio (3 rotazioni ogni 2 rivoluzioni attorno al Sole)[8].
  • O'Keefe è stato uno dei coscopritori dell'Effetto YORP (abbreviazione per effetto Yarkovsky-O’Keefe-Radzievskii-Paddock), un effetto dovuto alla luce solare che causa perturbazioni orbitali o rotazionali sui piccoli corpi celesti quali gli asteroidi e i meteoroidi[3].
  • Si è occupato di ricerche sulla formazione della Luna[9][10].

Studi sulla Meteoritica[modifica | modifica wikitesto]

Il campo in cui O'Keefe è maggiormente conosciuto è la Meteoritica dove i suoi studi hanno spaziato in ogni suo settore:

  • antichi fenomeni meteoritici come l'evento Canterbury[11].
  • possibile formazione di anelli temporanei attorno alla Terra[14][15][16].
  • in particolare O'Keefe nel campo della meteoritica è conosciuto per i suoi studi sull'origine delle tectiti. Prima degli allunaggi sulla Luna O'Keefe sviluppò la teoria che le tectiti fossero ejecta di vulcani lunari ipotizzando che esplosioni dovute ad idrogeno contenuto dai vulcani lunari potessero essere il meccanismo che ha lanciato le tectiti sulla Terra, oggi la maggior parte dei ricercatori ritengono che le tectiti hanno avuto un'origine terrestre formandosi in conseguenza di impatti di asteroidi e comete con la superficie terrestre[19]. Malgrado la polemica scientifica che si è sviluppata sull'origine delle tectiti negli anni novanta, O'Keefe ha fatto molti notevoli scoperte sulle tectiti ed i suoi libri e articoli sull'argomento sono ancora oggi importanti lavori di referenza[20][21][22][23].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 1992 ha ricevuto l'Award of merit dal Goddard Space Flight Center[3].
  • Nel 1997 in suo onore l'asteroide 1984 SR è stato chiamato 6585 O'Keefe[24].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Biographies of Astronaut and Cosmonaut Candidates
  2. ^ http://www.godandscience.net/chap02.html
  3. ^ a b c (EN) David P. Rubincam & Paul D. Lowman, Obituary: John Aloysius O'Keefe, 1917(sic)-2000, Bulletin of the American Astronomical Society, vol. 32, n. 4, pag. 1683-1684
  4. ^ (EN) Obituary: John Aloysius O'Keefe (1916-2000)
  5. ^ (EN) Remarks on Loreta's hypothesis concerning R Coronae Borealis, Astrophysical Journal, vol. 90, pag. 294, settembre 1939
  6. ^ (EN) Vanguard Measurements Give Pear-Shaped Component of Earth's Figure, Science, vol. 129, n. 3348, febbraio 1959, pag. 565-566
  7. ^ (EN) John A. O'Keefe (1916-2000)
  8. ^ (EN) Han-Shou Liu & John Aloysius O'Keefe, Theory of Rotation for the Planet Mercury, Science, vol. 150, n. 3704, pag. 1717, dicembre 1965
  9. ^ (EN) John Aloysius O'Keefe, The Origin of the Moon: Theories Involving Joint Formation with the Earth, Astrophysics and Space Science, vol. 16, n 2, pag. 201-211, maggio 1972
  10. ^ (EN) John Aloysius O'Keefe, Origin of the Moon, Journal of Geophysical Research, vol. 74, pag. 2758-2767, 1969
  11. ^ (EN) John Aloysius O'Keefe, Lunar Phenomena Reported by Gervase of Canterbury (1178 AD), Meteoritics, vol. 17, pag. 264, dicembre 1982
  12. ^ (EN) John Aloysius O'Keefe, The Cyrillid Shower: Remnant of a Circumterrestrial Ring?, Abstracts of the Lunar and Planetary Science Conference, vol. 22, pag. 995, marzo 1991
  13. ^ (EN) John Aloysius O'Keefe, Lechatelierite in Moldavites, Abstracts of the Lunar and Planetary Science Conference, vol. 19, page 881, marzo 1988
  14. ^ (EN) John Aloysius O'Keefe, The Terminal Eocene Event: Formation of a Ring System around the Earth?, Nature, vol. 285, pag. 309-311, maggio 1980
  15. ^ (EN) John Aloysius O'Keefe, Late Eocene rings around the Earth? (reply), Nature, vol. 288, n. 5786, pag. 104, novembre 1980
  16. ^ (EN) John Aloysius O'Keefe, The Earth as a Ringed Planet, Abstracts of the Lunar and Planetary Science Conference, vol. 26, pag. 1079, marzo 1995
  17. ^ (EN) John Aloysius O'Keefe & Thomas J. Ahrens, Complex craters: Relationship of stratigraphy and rings to impact conditions, Journal of Geophysical Research, vol. 104, n. E11, pag. 27091-27104, 1999
  18. ^ (EN) John Aloysius O'Keefe & Thomas J. Ahrens, Impact Crater Maximum Depth of Penetration and Excavation, Abstracts of the Lunar and Planetary Science Conference, vol. 18, pag. 744, marzo 1987
  19. ^ (EN) John Aloysius O'Keefe, S.I. Pai, Y. Hsu, Similar explosive eruptions of lunar and terrestrial volcanoes, Lunar and Planetary Science Conference, 9th, Houston, Texas., 13-17 marzo 1978, Proceedings, volume 2, New York, Pergamon Press, Inc., pag. 1485-1508, 1978
  20. ^ (EN) John Aloysius O'Keefe, The Origin of Tektites, Space Science Reviews, vol. 6, n. 2, pag.174-221, novembre 1966
  21. ^ (EN) John Aloysius O'Keefe, Tektites and their origin, Developments in Petrology, Amsterdam, Elsevier, 1976
  22. ^ (EN) John Aloysius O'Keefe, Aouelloul and Zhamanshin: Tektite Impact Craters?, Bulletin of the American Astronomical Society, vol. 17, pag. 713, giugno 1985
  23. ^ (EN) John Aloysius O'Keefe, Origin of tektites, Meteoritics, vol. 29, n. 1, pag. 73-78, gennaio 1994
  24. ^ (EN) M.P.C. 29671 del 22 aprile 1997

Controllo di autorità VIAF: 94309251