Johannes Rosinus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Johannes Rosinus (Johannes Roszfeld) (15501626) fu uno scrittore tedesco, autore di un'opera sulle antichità romane intitolata Antiquitatum romanarum corpus absolutissimum, che apparve per la prima volta a Basilea nel 1585.

Studiò a Jena, e divenne vice rettore di una scuola a Ratisbona. Presto anche servizio come ministro di una chiesa luterana a Wickerstadt a Weimar. In seguito predicò nella chiesa cattedrale di Naumburg, Sassonia.

L'opera di Rosinus subì varie edizioni ad opera di curatori successivi compresi Thomas Dempster, Paolo Manuzio, Andreas Schottus e Samuel Pitiscus.

La dedica di Dempster della sua edizione di Antiquitatum romanarum corpus absolutissimum di Rosinus per re Giacomo gli valse un invito alla corte inglese e la protezione del re.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie