Johannes Flintoe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Johannes Flintoe. Autoritratto

Johannes Flintoe (17871870) è stato un pittore danese-norvegese, conosciuto per le sue raffigurazioni dei paesaggi norvegesi e per le scene tratte dalla storia scandinava.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Flintoe arrivò in Norvegia nel 1811 e insegnò alla Scuola di Pittura (in norvegese Tegneskolen) a Christiania dal 1819 al 1851. Le sue lezioni furono seguite da Hans Gude, Johan Fredrik Eckersberg e Hans Hansen.

Flintoe viene ricordato per la sua influenza nello sviluppo della pittura della paesaggistica norvegese nel XIX secolo quando l'interesse per il romanticismo nazionale stava fiorendo. Viaggiò molto in Norvegia, dipingendo molti scenari e costumi nazionali, tutti considerati di grande importanza culturale.[1]

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nordic Landscape Painting in the Nineteenth Century di Torsten Gunnarsson, University Press, 1998, ISBN 0-300-07041-1

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Aagot Noss, Johannes Flintoes draktakvarellar, Det Norske Samlaget, 1970.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 61431931 LCCN: nr94043317