Johannes Aepinus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Johannes Aepinus

Johannes Aepinus, latinizzazione della traduzione greca, αἰπεινός "alto", del suo cognome Hoeck (Ziesar, 1499Amburgo, 13 maggio 1553), fu un teologo, uno dei fautori della riforma protestante e il primo sovrintendente luterano di Amburgo.

Nel 1548 compose la Dichiarazione delle città della Lega Anseatica contro l'Interim di Augusta. Fu avversario di Filippo Melantone, del quale, come del resto anche Martin Lutero, era stato discepolo a Wittenberg.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Aepinus, Johannes la voce nella Enciclopedia Italiana, edizione online, sito treccani.it. URL visitata il 24/12/2011

Controllo di autorità VIAF: 54896425 LCCN: nr93006192