Johann Zahn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Specula physico-mathematico-historica (Da BEIC, biblioteca digitale.)
Oculus artificialis teledioptricus (Da BEIC, biblioteca digitale.)

Johann Zahn (Karlstadt, 29 marzo 164127 giugno 1707) è stato un inventore tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Johann Zahn nel 1685 inventò quella che noi chiamiamo camera oscura reflex[senza fonte], ovvero una camera oscura in cui al suo interno c’era uno specchio a 45° che permetteva di raddrizzare l’immagine proveniente dall’obiettivo e la proiettava dritta sul vetro smerigliato, sul quale i pittori meno abili potevano appoggiare il loro foglio per riprodurre le viste dei paesaggi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Opere
Controllo di autorità VIAF: (EN160660469 · LCCN: (ENn86802835 · GND: (DE119369826 · BNF: (FRcb140644915 (data)