Johann Vesling

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Johann Vesling

Johann Vesling (Minden, 1598Padova, 30 agosto 1649) è stato un anatomista e botanico tedesco.

In giovane età si recò a Vienna, insieme al padre, dove studiò medicina.

Nel 1628 fu nominato come "incisore" presso la scuola medica di Venezia.

Negli stessi anni viaggiò in Egitto e a Gerusalemme dove diventò il medico personale del console veneziano.

Questi viaggi gli permisero di approfondire gli studi sulle piante medicinali e sulla flora locale.

Nel 1632 diventò professore di anatomia e chirurgia presso l'università di Padova dove ebbe come assistente Johann Georg Wirsung e fu l'insegnante di Thomas Bartholin.

Più tardi succedette a Alpino Alpini (morto nel 1637) come direttore del giardino botanico presso la stessa università.

Nel 1641 pubblicò: Syntagma anatomicum, publicis dissectionibus, in auditorum usum, diligenter aptatum, che diventò un popolare testo di studio basato sui suoi studi anatomici compiuti a Padova. In questo lavoro c'è una delle prime descrizioni del sistema linfatico umano e del poligono di Willis.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 15545310 LCCN: n85112015