Johann Jacob Roemer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Johann Jacob Roemer (Zurigo, 8 gennaio 1763Zurigo, 15 gennaio 1819) è stato un botanico e medico svizzero.

Römer fu professore di botanica e direttore dell'Alter Botanischer Garten Zürich (Antico Giardino Botanico di Zurigo). Il genere Roemeria, della famiglia delle Papaveraceae è stato denominato dal suo cognome.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dal 1784 studiò medicina e biologia presso l'Università Georg-August di Gottinga e si laureò in medicina nel 1786 con una tesi in ginecologia. Nel 1788 Römer divenne membro della Società Svizzera di Scienze Naturali e praticò la professione medica in Zurigo, nella quale tuttavia non ebbe successo. Ebbe quindi un impiego come medico alla Zürcher Siechenhaus.

Durante gli anni della rivoluzione, dal 1799 al 1803, Römer uscì dal corpo insegnante di questa organizzazione e nel 1804 riprese la sua posizione di professore, quando quest'Istituto divenne cantonale. Qui esercitò la sua professione fino alla morte.

L'attività di botanico[modifica | modifica sorgente]

Insieme al botanico austriaco Josef August Schultes egli pubblicò la 16a edizione del Systema Vegetabilium di Carl von Linné. La pianta Adenium obesum ssp. obesum era già stata descritta e denominata da Pehr Forsskål, ma Römer e Schultes riuscirono per primi a inserirla validamente nella sistematica.

Nel 1793 Römer fu scelto come membro esterno dell'Accademia reale svedese delle scienze, nel 1808 divenne membro corrispondente dell'Accademia bavarese delle scienze.

Insieme a Paul Usteri fondò la rivista Magazin für die Botanik (Rivista di Botanica). Nel 1797 Römer divenne Direttore del Giardino Botanico di Zurigo e presiedette infine la Commissione della Società di Ricerche naturali di Zurigo.[1]

Opere[modifica | modifica sorgente]

(in lingua tedesca, salvo diverso avviso)

  • Magazin für die Botanik Bände 1-4; 1787-1791. Fortgesetzt als Neues Magazin für die Botanik.
  • Genera insectorum Linnaei et Fabricii iconibus illustrata. Vitoduri Helvetorum (Winterthur), apud Henric. Steiner, 1789, Template:URN
  • Flora Europaea inchoata, Norimbergae [Nürnberg], 14 fasc. 1797-1811.
  • Encyclopädie für Gärtner und Liebhaber der Gärtnerei, 1797
  • Collecteana ad Omnem rem Botanicam Spectantia Partim e Propriis, Partim ex Amicorum Schedis Manuscriptis Concinnavit et Edidit J. J. Roemer, M.D. Turici [Zurich] (1806-1810).
  • Versuch eines möglichst vollständigen Wörterbuchs der botanischen Terminologie. 1816.
  • Systema vegetabilium (ed. 16) 7 vols. - 1817-1830 (Mantissa in volumen secundum systematis vegetabilium Caroli a Linné, zusammen mit Joseph August Schultes).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (DE) Geschichte der Naturforschenden Gesellschaft in Zürich, 1947 (PDF; 1,0 MB)

Fonti[modifica | modifica sorgente]

  • (DE) Robert Zander, Handwörterbuch der Pflanzennamen, a cura di Fritz Encke, Günther Buchheim e Siegmund Seybold, 13ª ed., Stuttgart, Ulmer Verlag, 1984, ISBN 3-8001-5042-5.
  • (DE) Ernst Wunschmann, Römer, Johann Jacob in Allgemeine Deutsche Biographie (ADB), vol. 29, Leipzig, Duncker & Humblot, 1889, pp. 122–124.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


Roem. è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Johann Jacob Roemer.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.