Johann Hedwig

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Johann Hedwig

Johann Hedwig (Kronstadt, 8 dicembre 1730Lipsia, 7 febbraio 1799) è stato un botanico tedesco.

Studiò medicina a Lipsia, ma, tornato a Kronstadt, non la poté esercitare, perché le leggi esigevano che il diploma fosse conseguito a Vienna. Si stabilì a Chemnitz in Sassonia, ove iniziò i suoi studi botanici sulle graminacee e sulle crittogame. Nel 1781 tornò a Lipsia, prima come medico presso l'ospedale, poi, nel 1786, come professore di medicina e finalmente, dal 1789, come professore di botanica e ispettore del giardino botanico.

Osservatore sagace ed esperto microscopista, impostò su nuove basi lo studio delle crittogame, e particolarmente delle briofite, nella sua opera Fundamentum historiae naturalis muscorum frondosorum (Lipsia 1782-83) e nell'altra: Theoria generationis et fructificationis plantarum cryptogamarum (Petropoli 1784). Meritevole di particolare menzione è pure la sua Descriptio et adumbratio microscopico-analytica muscorum frondosorum, con 160 tavole colorate (Lipsia 1787-97).

Al suo nome fu intitolato il periodico Hedwigia, fondato dal Rabenhorst nel 1852, e che tuttora continua, dedicato allo studio delle crittogame.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Hedw. è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Johann Hedwig.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.

Controllo di autorità VIAF: 67580194 LCCN: no93000784

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie