Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Johann Dientzenhofer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Johann Dientzenhofer (Sankt Margrethen, 25 maggio 1663Bamberga, 20 luglio 1726) fu un architetto barocco tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Poche sono le notizie sulle prime fasi della sua vita e sulla sua formazione: fu probabilmente in Italia attorno al 1699 (nelle opere ecclesiastiche successive a questa data, si nota infatti una certa familiarità con l'architettura sacra italiana, che va ad innestatarsi su moduli tedeschi).

Negli edifici privati prevalgono invece i moduli francesi, forse derivati dagli studi per ornamenti di Jean Berain, pubblicati nel 1711.

Nel 1711 venne nominato architetto di corte del principe vescovo di Bamberga: assieme al fratello Christoph, lavorò alla chiesa benedettina di Banz, la cui pianta è derivata da quella del Borromini per San Carlo alle Quattro Fontane.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Böttingerhaus
Bibra-Palais, Bamberg

Immagini[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN23697089 · LCCN: (ENn88167136 · ISNI: (EN0000 0001 1608 1368 · GND: (DE118832328 · ULAN: (EN500011423