Johann Bauhin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean Bauhin

Johann Bauhin, o Jean Bauhin (Basilea, 12 dicembre 1541Montbéliard, 26 ottobre 1613), è stato un botanico e medico svizzero.

Egli studiò botanica a Tubinga sotto Leonhart Fuchs (1501-1566). In seguito viaggiò con Conrad Gessner ed iniziò a praticare medicina a Basilea, dove venne eletto Professore di Retorica nel 1566. Quattro anni dopo accettò l'incarico di medico al Duke Frederick I di Württemberg a Montbéliard, dove rimase fino alla morte. Jean si dedicò soprattutto allo studio della botanica. La sua grande opera, Historia plantarum universalis, un trattato di tutto ciò che era allora conosciuto sulla botanica, rimase incompiuta alla sua morte, ma venne lo stesso pubblicata a Yverdon tra il 1650-1651.

J.Bauhin era figlio del medico Jean Bauhin ed il fratello dell' altrettanto prestigioso medico e botanico Gaspard Bauhin.

Carolus Linnaeus chiamò il genere Bauhinia (famiglia Caesalpiniaceae) in onore dei due fratelli Bauhin.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


J.Bauhin è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Johann Bauhin.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.


Controllo di autorità VIAF: 95165630 LCCN: n88600833

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie