Johann Baptist Ritter von Spix

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Spix Johann Baptist von 1781-1826.png

Johann Baptist Ritter von Spix (Höchstadt an der Aisch, 9 febbraio 1781Monaco di Baviera, 13 maggio 1826) è stato uno zoologo, biologo ed esploratore tedesco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

L'itinerario di von Martius e von Spix in Brasile

Figlio di un chirurgo, si laureò in Teologia all'Università di Bamberg e in Biologia nel 1806 all'Università di Würzberg specializzandosi in Teriologia e Ornitologia. Nel 1811 divenne primo Curatore di Zoologia alla Bayerische Akademie der Wissenschaften di Monaco.

Nel 1815 prese parte a una grande spedizione in Brasile con altri biologi (tra cui Carl Friedrich Philipp von Martius); questa spedizione fu una delle più importanti del XIX secolo durante la quale furono scoperte e classificate numerose specie, tra cui l'anfibio Brachycephalus ephippium. Nel corso del loro viaggio, fra l'altro, Martius e Spix scoprirono inoltre i fossili della Formazione Santana.

Il materiale raccolto da Spix nelle sue esplorazioni è conservato nel Staatliches Museum für Völkerkunde di Monaco.

Dal 1981 la Zoologischen Staatssammlung di Monaco consegna la "Medaglia Ritter-von-Spix" ai più importanti sponsor del museo.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Reise in Brasilien in den Jahren 1817 bis 1820" (1823-1831)
  • Simiarum et Vespertilionum Brasiliensium Species Novae (1823)
  • Animalia Nova sive Species Novae Testudinum et Ranarum (1824)
  • Animalia Nova sive Species Novae Lacertarum (1825)
  • Serpentum Brasiliensium species novae ou histoire naturelle des espèces(1824)
  • Avium Species Novae (1824-1825)
  • Selecta genera et species piscium (1829-1831)

Opere tratte dai suoi studi:

  • J. G. Wagler, Serpentum Brasiliensium Species Novae (1824)

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Anonimo, Johann Baptist v. Spix. Eine biographische" (1839)
  • Karen Macknow Lisboa, A nova Atlântida de Spix e Martius: natureza e civilização na viagem pelo Brasil (1817-1820). São Paulo (1997)
  • J. A. M. Perty, Delectus animalium articulatorum, quae in itinere per Brasiliam annis MDCCCXVII-MDCCCXX jussu et auspiciis Maximiliani Josephi I. Bavariae Regis Augustissimi peracto collegerunt dr. J. B. de Spix et dr. C. F. Ph. de Martius, Monaco (1830-1834)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 27210696 LCCN: n81026686

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie