Johan Vansummeren

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Johan Vansummeren
Johan Vansummeren CD 2011.jpg
Johan Vansummeren al Critérium du Dauphiné 2011
Dati biografici
Nazionalità Belgio Belgio
Altezza 197 cm
Peso 79 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Squadra Garmin Garmin
Carriera
Squadre di club
2003 Quickstep Quickstep
2004 Relax Relax
2005-2006 Davitamon Davitamon
2007 Predictor Predictor
2008-2009 Silence Silence
2010- Garmin Garmin
 

Johan Vansummeren (Lommel, 4 febbraio 1981) è un ciclista su strada belga che corre per il Team Garmin-Barracuda.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Passò professionista nel 2003, a 22 anni, con la squadra belga Quick Step-Davitamon: vi rimase per un solo anno, correndo nella seconda formazione. L'anno seguente si trasferì alla spagnola Relax-Bodysol, mentre nel 2005 tornò in patria, alla Davitamon-Lotto.

Corse ancora nella Davitamon (rinominata in Silence), come gregario, soprattutto nei tratti pianeggianti.

Le sue prime vittorie da professionista risalgono al 2007, quando riuscì a conquistare l'ultima tappa a cronometro del Giro di Polonia e la classifica generale della competizione. Dopo 4 anni senza vittorie, nel 2011, con un'azione a sorpresa, trionfa alla Parigi-Roubaix, vincendo per distacco davanti al campione in carica Fabian Cancellara.[1]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Zellik-Galmaarden
Circuit du Hainaut
Liegi-Bastogne-Liegi Dilettanti
7ª tappa Giro di Polonia
Classifica generale Giro di Polonia
Parigi-Roubaix
Duo Normand

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

Classifica a punti Tour of Britain
1ª tappa, 2ª semitappa Settimana Internazionale di Coppi e Bartali (cronosquadre)
2ª tappa Tour of Qatar (cronosquadre)

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

2005: 136º
2006: 112º
2007: 63º
2008: 87º
2009: 93º
2010: 30º
2004: 35º
2011: 70º
2012: 79º
2013: 88º

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

2005: 85º
2006: 102º
2007: 87º
2008: 133º
2009: 61º
2010: 98º
2011: 123º
2012: 81º
2013: 74º
2014: 98º
2004: 121º
2007: 51º
2008: ritirato
2009: ritirato
2010: 54º
2012: 49º
2013: 20º
2014: ritirato
2007: 92º
2008: 8º
2009: 5º
2010: ritirato
2011: vincitore
2012: 9º
2013: 50º
2014: 38º
2005: 30º
2006: 61º
2007: 56º
2005: ritirato
2006: ritirato
2008: ritirato
2009: ritirato
2010: ritirato
2011: 62º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ ROUBAIX. Impresa di Johan Van Summeren in www.tuttobiciweb.it, 10 aprile 2011. URL consultato il 10 aprile 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]