Johan Jensen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Johan Ludwig William Valdemar Jensen

Johan Ludwig William Valdemar Jensen, comunemente noto come Johan Jensen (Nakskov, 8 maggio 1859Copenaghen, 5 marzo 1925), è stato un matematico e ingegnere danese.

Johan Jensen è noto principalmente per la sua disuguaglianza, appunto la disuguaglianza di Jensen. Nel 1915, Jensen ha anche dimostrato la formula di Jensen, nell'ambito dell'analisi complessa. Un suo risultato meno noto è la dimostrazione dell'esistenza di infiniti numeri primi irregolari.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 50842871 LCCN: n90623931