Joe Smith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Joe Smith (disambigua).
Joe Smith
Joe Smith Cavs.jpg
Smith al tiro con la maglia dei Cleveland Cavaliers
Dati biografici
Nome Joseph Leynard Smith
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 208 cm
Peso 102 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala grande
Ritirato 2011
Carriera
Giovanili

1993-1995
Maury High School
Maryland Terrapins Maryland Terrapins
Squadre di club
1995-1998 Golden St. Warriors Golden St. Warriors 211
1998 Philadelphia 76ers Philadelphia 76ers 30
1999-2000 Minnesota T'wolves Minnesota T'wolves 121
2000-2001 Detroit Pistons Detroit Pistons 69
2001-2003 Minnesota T'wolves Minnesota T'wolves 126
2003-2006 Milwaukee Bucks Milwaukee Bucks 194
2006 Denver Nuggets Denver Nuggets 11
2006-2007 Philadelphia 76ers Philadelphia 76ers 54
2007-2008 Chicago Bulls Chicago Bulls 50
2008 Cleveland Cavaliers Cleveland Cavaliers 27
2008-2009 Oklahoma Thunder Oklahoma Thunder 36
2009 Cleveland Cavaliers Cleveland Cavaliers 21
2009-2010 Atlanta Hawks Atlanta Hawks 64
2010 New Jersey Nets New Jersey Nets 4
2010-2011 Los Angeles Lakers Los Angeles Lakers 12
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Joseph Leynard "Joe" Smith (Norfolk, 26 luglio 1975) è un ex cestista statunitense, professionista nella NBA.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Smith ha frequentato la Maury High School e ha giocato nella University of Maryland. È stato prima scelta assoluta dei Golden State Warriors nel draft NBA 1995, prima di giocatori come Antonio McDyess, Rasheed Wallace, Jerry Stackhouse e Kevin Garnett.

Smith è stato inserito nel primo quintetto dei migliori Rookie nella stagione 1995-96. In carriera ha giocato 2 anni a Oakland coi Warriors, poi ha iniziato un lungo pellegrinare che lo ha portato a giocare per i Philadelphia 76ers, i Minnesota Timberwolves (2 volte), i Denver Nuggets, i Milwaukee Bucks (2 volte), i Detroit Pistons ed i Chicago Bulls. A metà stagione 2007-08 è passato ai Cleveland Cavaliers, in cerca di un lungo con punti e esperienza in vista dei play-off, persi però al secondo turno contro i Boston Celtics, poi campioni NBA. Nell'estate 2008 è stato ceduto agli Oklahoma City Thunder in uno scambio che comprendeva tre squadre. Il 1º marzo 2009 ha chiesto e ottenuto di essere tagliato dai Thunder, accordandosi alcuni giorni dopo con i Cavaliers per tornare a giocare a Cleveland, in vista dei playoff.

Alla prima partita in casa al suo ritorno ai Cleveland Cavaliers è stato accolto da un applauso genarale da parte di tutta la Quicken Loans Arena che ha voluto dimostrare il proprio attaccamento a questo giocatore.

Il 14 agosto 2009 passa agli Atlanta Hawks come free-agent.

Il 10 settembre 2010, nuovamente free agent, firma un contratto con i New Jersey Nets.

Il 15 dicembre 2010 è coinvolto in uno scambio a tre, che lo porta ai Los Angeles Lakers, mentre ai Nets va Saša Vujačić insieme ad una scelta del primo giro nel draft 2011, e ai Rockets, Terrence Williams

Statistiche carriera[modifica | modifica sorgente]

Anno Squadra PP PT MPP %TC %3P %TL RPP APP ROB TPP PPP
1995–96 Golden State 82 82 34,4 45,8 35,7 77,3 8,7 1,0 1,0 1,6 15,3
1996–97 Golden State 80 80 38,6 45,4 26,1 81,4 8,5 1,6 0,9 1,1 18,7
1997–98 Golden State 49 49 33,6 42,9 0,0 76,9 6,9 1,4 0,9 0,8 17,3
1997–98 Philadelphia 30 6 23,3 44,8 0,0 78,8 4,4 0,9 0,6 0,4 10,3
1998–99 Minnesota 43 42 33,0 42,7 0,0 75,5 8,2 1,6 0,7 1,5 13,7
1999–00 Minnesota 78 9 25,3 46,4 100 75,6 6,2 1,1 0,6 1,1 9,9
2000–01 Detroit 69 59 28,1 40,3 0,0 80,5 7,1 1,1 0,7 0,7 12,3
2001–02 Minnesota 72 63 26,7 51,1 66,7 83,0 6,3 1,1 0,5 0,8 10,7
2002–03 Minnesota 54 21 20,7 46,0 0,0 77,9 5,0 0,7 0,3 1,0 7,5
2003–04 Milwaukee 76 76 29,7 43,9 20,0 85,9 8,5 1,0 0,6 1,2 10,9
2004–05 Milwaukee 74 73 30,6 51,4 0,0 76,8 7,3 0,9 0,6 0,5 11,0
2005–06 Milwaukee 44 5 20,2 47,5 0,0 77,4 5,2 0,7 0,6 0,3 8,6
2006–07 Denver 11 0 13,5 47,9 0,0 83,3 3,6 0,3 0,6 0,6 5,1
2006–07 Philadelphia 54 11 25,1 44,5 0,0 84,6 6,7 0,9 0,6 0,4 9,2
2007–08 Chicago 50 35 22,9 46,6 0,0 80,7 5,3 0,9 0,5 0,6 11,2
2007–08 Cleveland 27 1 21,5 51,2 0,0 65,2 5,0 0,7 0,3 0,6 8,1
2008–09 Oklahoma City 36 3 19,1 45,4 50,0 70,4 4,6 0,7 0,3 0,7 6,6
2008–09 Cleveland 21 0 19,5 49,6 33,3 75,0 4,7 0,8 0,3 0,7 6,5
2009-10 Atlanta 64 1 9,3 39,9 14,3 81,3 2,5 0,3 0,1 0,3 3,0
Totali 1,014 616 26,6 45,5 23,8 79,0 6,5 1,0 0,6 0,8 11,0

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

  • NCAA AP Player of the Year (1995)
  • NCAA Naismith Men's College Player of the Year Award (1995)
  • NCAA AP All-America First Team (1995)
  • NBA All-Rookie First Team (1996)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]