Joe Rollino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Joe Rollino
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 1,65 cm
Peso 68 kg
Pugilato Boxing pictogram.svg
Carriera
Incontri disputati
Totali
 

Joe Rollino (New York, 19 marzo 1905New York, 11 gennaio 2010) è stato un culturista, sollevatore e pugile statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Coney Island da immigrati italiani, Rollino cominciò fin da piccolo ad allenarsi con uno dei più noti forzuti (strongman) dell'epoca, Warren Lincoln Travis[1]. Cominciò a praticare il sollevamento pesi negli anni venti, e contemporaneamente girava gli Stati Uniti boxando sotto lo pseudonimo di Kid Dundee.[2]

Divenne tuttavia noto soprattutto per le sue esibizioni di forza fisica: da strongman fu in grado di sollevare da terra 1420 kg[3], 215 kg con i denti, 288 con un solo dito, 1451,5 con la schiena[2]. Questi risultati gli valsero vari soprannomi: L'Eroe degli Eroi[3], Il grande Joe Rollino[2], L'uomo più forte del mondo[4]. È considerato uno dei capostipiti del body building.[3]

Nel dopoguerra si dedicò al nuoto invernale, tanto che la polizia, priva dei necessari equipaggiamenti, negli anni '50 si rivolse a lui per recuperare due corpi nelle acque gelide del lago di Prospect Park.[1]

Rollino fu anche guardia del corpo di Greta Garbo.[1] Nel corso della sua vita fu amico di Harry Houdini e di Mario Lanza[3]. Ebbe anche una piccola parte in Fronte del porto.[4]

Morì Dyker Heights a Brooklyn l'11 gennaio 2010, a 104 anni, investito da un minivan mentre attraversava la strada.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Rollino era vegetariano, non fumava e non beveva.[3]

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Silver Star - nastrino per uniforme ordinaria Silver Star
Bronze Star - nastrino per uniforme ordinaria Bronze Star
Purple Heart (3 volte) - nastrino per uniforme ordinaria Purple Heart (3 volte)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Raanan Geberer, Strongman Rollino, 104, Remembered as a Pioneer of Strength and Health, Brooklin Daily Eagle, 12-01-2010. URL consultato il 02-02-2010.
  2. ^ a b c (EN) Manny Fernandez, Michael S. Schmidt, At a Mighty 104, Gone While Still Going Strong, New York Times. URL consultato il 12-01-2010.
  3. ^ a b c d e Paolo Torretta, Muore a 104 anni l'uomo che alzava 280 kg con la forza di un solo dito, Corriere.it, 12-01-2010. URL consultato il 02-02-2010.
  4. ^ a b (EN) Neil Katz, Joe Rollino, Strongman Who Lifted 475 Pounds with Teeth, Struck Dead by Van at 104, CBS. URL consultato il 12-01-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]