Joe Berger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Joseph David Berger
Joe Berger.jpg
Berger nel 2009 con la maglia dei Dolphins
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 196 cm
Peso 138 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro/Guardia
Squadra Stemma Minnesota Vikings Minnesota Vikings
Carriera
Giovanili
2001 - 2004 Michigan Tech Huskies
Squadre di club
2005* Stemma Carolina Panthers Carolina Panthers *solo pre-stagione
2005 - 2006 Stemma Miami Dolphins Miami Dolphins
2006 - 2008 Stemma Dallas Cowboys Dallas Cowboys
2009 - 2010 Stemma Miami Dolphins Miami Dolphins
2011 - presente Stemma Minnesota Vikings Minnesota Vikings
Statistiche aggiornate al 2 settembre 2013

Joseph David Berger (Fremont, 25 maggio 1982) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di Centro e Guardia per i Minnesota Vikings della National Football League (NFL). Fu scelto dai Carolina Panthers nel corso del sesto giro (207° assoluto) del Draft NFL 2005. Al college ha giocato a football per il Michigan Tech college.

Carriera universitaria[modifica | modifica wikitesto]

Berger giocò dal 2001 al 2004 con i Michigan Tech Huskies, con i quali nelle ultime 3 stagioni scese in campo come titolare in 28 partite nel ruolo di right tackle. Nel 2000 fu redshirt, ovvero poteva allenarsi regolarmente con la squadra senza tuttavia poter prender parte agli incontri ufficiali. Tra le altre partite, prese parte anche al Cactus Bowl, al termine del quale fu premiato con il Jim Langer Award quale miglior offensive lineman[1].

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Carolina Panthers[modifica | modifica wikitesto]

Berger fu selezionato dai Carolina Panthers al Draft NFL 2005 nel sesto giro come 207ª scelta assoluta. Ciò nonostante non disputò neanche una partita con la franchigia della Carolina del Nord la quale dopo averlo escluso dal roster, nei tagli di preseason, il 4 settembre lo inserì nella squadra di allenamento.[2].

Miami Dolphins[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 settembre fu tagliato anche dalla squadra d'allenamento dei Panthers per entrare quindi a far parte del roster dei Miami Dolphins. Durante il primo anno in Florida, Berger scese in campo in 3 partite, tutte partendo come riserva, dopo essere stato inattivo per le prime 11 partite del calendario. L'anno seguente saltò nuovamente altre 11 partite per poi essere tagliato dai Dolphins[1].

Dallas Cowboys[modifica | modifica wikitesto]

Trasferitosi ai Dallas Cowboys fu indisponibile per le restanti 5 partite del 2006, mentre nel 2007 fu a disposizione della squadra per solo 3 partite tra le quali solo in un'occasione scese in campo, nel 4º quarto dell'ultimo incontro della stagione regolare che vedeva i Cowboys opposti ai Redskins. Nel 2008 le cose sembravano andar meglio, con Berger che prese parte alle prime 5 gare della stagione come membro degli special team, ma saltò poi gli ultimi 11 incontri in programma[1].

Miami Dolphins[modifica | modifica wikitesto]

Divenuto free agent Berger tornò nuovamente in forza ai Dolphins con i quali nel 2009 disputò finalmente una stagione intera, scendendo in campo in tutti e 16 gli incontri di stagione regolare ed in particolare negli ultimi 6 come titolare nel ruolo di centro. Nel 2010 saltò solamente l'incontro tra Dolphins e Bears per un infortunio al ginocchio, scendendo in campo 14 volte su 15 come titolare, sempre come centro[1].

Minnesota Vikings[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011, dopo aver trascorso la preseason con la maglia dei Dolphins, viene tagliato e il 12 settembre viene ingaggiato dai Vikings, con i quali nel suo primo anno in Minnesota disputa 13 incontri di cui 7 come titolare, dimostrandosi ancora una volta un backup versatile dal momento che scese in campo oltre che come centro, anche come guardia sinistra e destra. Nel 2012 scese in campo in tutte e 16 le gare in programma, anche se mai da titolare, in particolar modo fu impiegato soprattutto tra gli special team nei kickoff return, aiutando i Vikings a classificarsi primi nella lega in yard corse in media nei kickoff return[2].

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Nessuno

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 67
Partite da titolare 27

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) JOE BERGER G #67, miamidolphins.com. URL consultato il 2 settembre 2013.
  2. ^ a b (EN) JOE BERGER, vikings.com. URL consultato il 2 settembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]