Joanne Kelly

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kelly al 2014 NBC Universal Estate Press Day

Joanne Kelly (Bay d'Espoir, 1978) è un'attrice canadese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel dicembre 1978 in Terranova e Labrador, provincia del Canada, a diciassette anni studia presso l'Acadia University in Nuova Scozia. Dopo il suo esordio, avvenuto nel 2002, è apparsa in diversi film TV, tra i quali Crime Spree - In fuga da Chicago del 2003 e nel fanta-thriller Solar Attack del 2005, dove compare anche l'attore Mark Dacascos.

È stata protagonista anche di La vita che sognavo, un film drammatico del 2005 diretto dal regista Kelly Makin, dove interpreta una giovane donna che, incinta, decide di lasciare New York, gli amici e un lavoro eccitante per far ritorno in Canada, per crescere con l'aiuto dei genitori il bambino che sta nascendo. È comparsa anche nel quinto episodio della serie TV fantasy The Dresden Files, dove impersonifica un'affascinante vampira.

Nel 2006 ha interpretato il ruolo di Sara Collins in Vanished ed è seguita una nomination quale migliore attrice nei Gemini Awards per La vita che sognavo. Nel 2008 ha interpretato il ruolo di Nadja Ramadan nella miniserie televisiva Jack Hunter e dal 2009 è co-protagonista, insieme a Eddie McClintock, della serie televisiva Warehouse 13.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 161373219 LCCN: no2012043477